Atalanta-Napoli, Osimhen perde i sensi in campo: fuori in barella per un trauma cranico

Paura a Bergamo per Osimhen, costretto a uscire in barella dopo uno scontro di gioco con Romero. Gli esami hanno evidenziato un trauma cranico.

Attimi di paura a Bergamo nei minuti finali di Atalanta-Napoli. Victor Osimhen è stato infatti trasportato d’urgenza fuori dal campo a bordo della barella.

Il nigeriano è rimasto a terra dopo un contrasto di gioco con Cristian Romero . Un colpo alla testa ricadendo lo avrebbe indotto a perdere i sensi.

I soccorsi sono stati immediati: il giocatore è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, come ha spiegato ‘Sky Sport’.

Appena caricato in ambulanza, comunque, Osimhen sembra aver ripreso conoscenza. È stato comunque portato in ospedale per accertamenti, che hanno evidenziato un trauma cranico. Questo il comunicato del Napoli in proposito.

“Victor Osimhen, in seguito all’infortunio con trauma cranico subìto nei minuti finali di Atalanta-Napoli, si è sottoposto a esami con esito negativo. Il calciatore resterà a Bergamo fino a domani sotto l’osservazione clinica del Responsabile Sanitario azzurro Raffaele Canonico”.

Sospiro di sollievo per il nigeriano, il cui impiego giovedì in Europa League rimane comunque da valutare.

Next Post

Arteta: "City squadra incredibile, domina in ogni reparto"

Dom Feb 21 , 2021
Il tecnico dei Gunners riconosce la superiorità del City dopo che la formazione di Guardiola ha battuto l'Arsenal per 1-0.
P