Atletico Madrid colpito duramente: sei positivi al covid

Preoccupa la situazione dei Colchoneros in vista della gara di Champions contro il Chelsea: contagiati anche Lemar ed Herrera.

In campionato le cose vanno a gonfie vele, vista la considerevole distanza da Barcellona, Real Madrid e Siviglia. In vista della Champions League, però, l’Atletico Madrid deve fare i conti con una larga parte della squadra contagiata dal coronavirus.

Il covid ha infatti colpito nelle ultime ore anche Lemar ed Herrera, che salteranno le prossime gare dell’Atletico Madrid, e mettono a rischio la propria presenza anche nell’andata degli ottavi di Champions League contro il Chelsea, prevista per il prossimo 23 febbraio.

Oltre a Lemar ed Herrera, l’Atletico deve fare i conti con i contagi di Carrasco, Hermoso, Joao Félix e Dembélé. Sei giocatori positivi al coronavirus cominciano ad essere preoccupanti per i Colchoneros, che sperano di poter essere la mina vagante del torneo, dopo aver blindato la Liga.

Contro Celta Vigo, Granada e i due match di seguito contro il Levante in Liga, l’Atletico Madrid proverà a chiudere i conti in campionato, con un potenziale +13 in classifica in virtù delle due gare da recuperare rispetto a Barcellona, Real Madrid e Siviglia, rispettivamente a -7, le prime due, e -8.

Per evitare nuovi contagi ed un distruttivo focolaio, nella giornata di lunedì, in vista del Celta e in seguito alle ultime due positività al coronavirus, l’Atletico Madrid ha sospeso gli allenamenti, con i giocatori di Simeone trasferitisi individualmente al Wanda Metropolitano.

Senza sei giocatori per positività al coronavirus, Simeone proverà ad allungare sule inseguitrici, nella speranza poi che il pericolo di nuovi contagi venga eliminato nei prossimi giorni, in vista dei prossimi impegni di campionato e, a metà mese, di Champions League.

Next Post

Deferimento per Marconi del Pisa: discriminazione razziale verso Obi

Lun Feb 8 , 2021
La Procura Federale ha deferito Marconi per un episodio avvenuto durante la gara Pisa-Chievo, vittima il centrocampista clivense Obi.
P