Bayern Monaco-PSG, le formazioni ufficiali: Choupo-Moting e Draxler dal 1′

Flick sceglie Choupo-Moting come riferimento avanzato. Nel PSG vanno in panchina sia Icardi che Kean: davanti gioca Mbappé, Draxler trequartista.

LE FORMAZIONI UFFICIALI DI BAYERN MONACO-PSG

BAYERN MONACO (4-2-3-1): Neuer; Pavard, Süle, Alaba, Hernandez; Kimmich, Goretzka; Sanè, Muller, Coman; Choupo-Moting. All. Flick.

PSG (4-2-3-1): Navas; Dagba, Marquinhos, Kimpembe, Diallo; Gueye, Danilo; Di Maria, Neymar, Draxler; Mbappè. All. Pochettino.

All’Allianz Arena di Monaco di Baviera va in scena il remake della finalissima dello scorso anno, disputata a Lisbona. Bayern Monaco-PSG, sei mesi fa, venne decisa dal colpo di testa di Kingsley Coman che indirizzò la sesta Champions League nella bacheca dei bavaresi. Oggi, in palio, ci sono le semifinali della massima rassegna continentale, con la gara di ritorno prevista tra sei giorni al Parc des Princes di Parigi.

Non si può non partire dal grande assente di serata. Non sarà della partita Robert Lewandowski – autore di 42 goal in 36 partite quest’anno – dopo l’infortunio rimediato in nazionale con la sua Polonia nella sfida contro Andorra, valevole per le qualificazioni al mondiale del Qatar. Hans Flick dovrà fare a meno anche di Gnabry, risultato positivo al Covid-19 nella giornata di ieri.

Di conseguenza in attacco ci sarà l’ex Choupo-Moting, mentre alle sue spalle agirà il trio dinamico composto da Sané, Muller e, appunto, Coman. A centrocampo diga eretta come di consueto da Kimmich e da Goretzka, mentre in difesa proverbiale linea a quattro con Lucas Hernandez a sinistra e Pavard a destra. In porta, ovviamente, Neuer.

Defezioni di non poco conto anche in casa PSG. Non ci sarà nessun italiano in campo viste le positività al Covid di Florenzi e Verratti. Il terzo rappresentante del tricolore, Kean, partirà inizialmente in panchina. In attacco, infatti, Mauricio Pochettino affida a Mbappè i panni di terminale avanzato, supportato a rimorchio da Di Maria, Draxler e Neymar.

A centrocampo il tandem Gueye-Danilo Pereira è chiamato agli straordinari per contenere le folate del mediana teutonica. In difesa, a protezione di Keylor Navas, la coppia d’acciaio Marquinhos-Kimpembe. Sulle corsie laterali agiranno invece Dagba e Diallo.

Next Post

Inter-Sassuolo 2-1: Lukaku-Lautaro, Conte vola a +11 sul Milan

Mer Apr 7 , 2021
L'Inter allunga a +11 punti dal Milan e mette una mano sullo Scudetto: battuto il Sassuolo con le reti di Lukaku e Lautaro Martinez.
P