Berlusconi a sorpresa: “Ho simpatizzato per l’Inter”

L’ex presidente rossonero confessa di provare simpatia per l’Inter: “Sento il richiamo della milanesità, ma nel derby tiferò Milan”.

E’ stato il presidente più vincente nella storia del Milan ma Silvio Berlusconi non sente troppo la rivalità con l‘Inter, anzi.

Intervistato da ‘Sky Sport’ a margine della presentazione di uno spot televisivo, l’ex numero uno rossonero ha ammesso di provare simpatia per i cugini.

“Devo dire che da quando sono al Monza, quando mi è capitato di vedere l’Inter l’ho fatto simpatizzando per un buon risultato. Ovviamente per il derby si tifa Milan, ma sto sentendo il richiamo della mia milanesità”.

Berlusconi poi non sfugge a qualche battuta sul Milan di oggi, da Pioli a Ibrahimovic.

“Un consiglio a Pioli? Magari gli farò una telefonata… Ibrahimovic deve finire alla grandissima la sua carriera e quindi gli consiglio di finirla al Milan”. 

Infine c’è spazio anche per il presente, con Berlusconi che lancia qualche frecciata scherzosa sia a Boateng che al tecnico Brocchi.

“Ho notato che nelle ultime partite i nostri attaccanti e specialmente Balotelli hanno toccato troppi pochi palloni. Penso che serva un nuovo modo di giocare, un cambio di modulo. Dobbiamo essere più coperti in difesa e ripartire più velocemente e con maggior profondità. Contro di noi si difendono tutti in tanti uomini e allora dobbiamo buttarci più spesso in area perché dove non è possibile fare goal possiamo trovare qualche rigore. I ragazzi conoscono l’obiettivo e se Prince smette di sbagliare i rigori penso che possiamo raggiungerlo”.

Next Post

Milan e Inter, è sempre derby: duello sul mercato per Kossounou

Gio Feb 18 , 2021
Milan e Inter, è sempre derby: duello sul mercato per Kossounou
P