Chiellini amaro dopo Inter-Juventus: “I cicli a volte finiscono”

Il capitano della Juventus non si nasconde dopo la sconfitta contro l’Inter: “Ci hanno surclassato, gli anni passano per tutti”.

La disfatta della Juventus, il trionfo dell‘Inter. Quella di domenica sera a ‘San Siro’ è sembrata più di una semplice sconfitta ma quasi un passaggio di consegne tra i Campioni d’Italia, in carica ormai da nove stagioni, e la squadra che potrebbe scucirgli lo Scudetto dal petto.

Una sensazione che a caldo fa masticare amaro Giorgio Chiellini, capitano bianconero come sempre molto lucido nell’analisi della gara ai microfoni di ‘Sky Sport’ e ‘JTV’.

“Dobbiamo ripartire da questa sconfitta per imparare, per migliorare e per capire che bisogna dare tutti qualcosina in più perchè hanno meritato nettamente di vincere, ci hanno surclassato. Abbiamo sbagliato in tutte le fasi, offensiva, difensiva, tecnica, di posizionamento, purtroppo abbiamo sbagliato tanto e il campo ci ha punito giustamente”.

Chiellini non si sofferma sull’analisi tattica della partita e prova a guardare avanti.

“Puoi provare tutto quello che vuoi, ma alla fine è come provi a farle le cose. Non siamo mai andati in partita, non siamo mai riusciti a contrastarli e a vincere un duello. Si fa fatica a parlare di tattica, c’è stata proprio una distanza troppo netta: ci deve far riflettere. Tra due giorni abbiamo una finale, dobbiamo ripartire: è un colpo importante ma non ci deve mettere KO. Ci sono stati errori di tutti, senza colpevoli. Non va bene, sono parole semplici da dire dopo: non è stato semplice cambiarla in itinere, ci abbiamo provati ma non ci siamo riusciti. Volenti o nolenti bisogna resecare, mercoledì ci giochiamo il primo trofeo dell’anno e ci teniamo in modo particolare”.

Infine quando gli si chiede cosa sia cambiato rispetto al recente passato, Chiellini fa un’ammissione che spaventa il popolo bianconero.

“Sapete, gli anni passano per tutti. I cicli a volte finiscono, stiamo cercando in tutti i modi di farlo continuare. Riuscire ad arrivare al decimo scudetto di fila sarebbe una cosa incredibile: non è facile, ma ci stiamo provando in tutti i modi”.

Next Post

Koeman k.o., trionfo per Marcelino: "Credo nel destino"

Lun Gen 18 , 2021
I commenti dei tecnici di Barcellona e Athletic al termine della Supercoppa di Spagna
P