Danilo non si fida: “Roma forte, può vincere lo Scudetto”

Il terzino della Juventus spiega la svolta dopo la sconfitta contro l’Inter: “Le squadre forti sono quelle che imparano e cambiano”.

Danilo è sicuramente uno dei punti fermi della Juventus di Pirlo. L’ex terzino del Manchester City, infatti, ha nettamente migliorato il suo rendimento rispetto alla scorsa stagione.

Intervistato da ‘Sky Sport’ alla vigilia di Juventus-Roma, Danilo ha riempito di complimenti i giallorossi che a suo dire possono vincere lo Scudetto.

“Secondo me è una delle squadre più forti in Italia, hanno un buon allenatore e dei giocatori di qualità. Quindi sì, possono vincere lo Scudetto”.

Danilo conferma che la Juventus, reduce da cinque vittorie consecutive tra Supercoppa, campionato e Coppa Italia, sia cambiata dopo il ko contro l’Inter.

“Quella sconfitta è stata dura per noi, ma da un paio di partite stavamo giocando bene, con un bell’atteggiamento. Secondo me, le squadre che credono nel proprio gioco, sono quelle che da una sconfitta imparano qualcosa e cambiano atteggiamento ed è quello che abbiamo fatto”.

Nelle ultime settimane anche l’altro brasiliano Arthur è finalmente diventato centrale per la Juventus.

“Si sta ambientando benissimo, ora si vede di più in campo e nella costruzione. È quello che ci aspettiamo da lui, sappiamo che giocatore è ed è per quello che è venuto alla Juve. Cerchiamo di aiutarlo, di farlo sentire a casa, perché sicuramente è un calciatore troppo importante”.

Danilo infine ha parlato della sua posizione in campo e di quello che gli chiede Pirlo.

“Sono un difensore, però mi piace partecipare di più alla costruzione del gioco per far uscire la palla pulita per il centrocampo e per i giocatori che giocano più avanti. Non so quale ruolo mi piace di più, posso solo dire che voglio partecipare alla fase di costruzione”.

Next Post

Juventus verso la Roma: Ramsey e Dybala ancora a parte

Gio Feb 4 , 2021
Paulo Dybala ha svolto lavoro personalizzato sul campo così come Aaron Ramsey. Gallese in forte dubbio per Juve-Roma, sicuramente out l'argentino.
P