Dybala su Instagram: “Non era una festa, ma ho sbagliato e mi scuso”

Paulo Dybala affida ai social le proprie scuse dopo la serata nella villa di McKennie: “In un momento così sarebbe stato meglio non sbagliare”.

Paulo Dybala l’ha fatta grossa. E ora, con ogni probabilità, pagherà le conseguenze della serata a casa McKennie, lui come l’americano e Arthur: niente derby contro il Torino. Una decisione, quella della Juventus, accompagnata dalle scuse dell’argentino.

Dybala ha scelto il proprio profilo Instagram, e in particolare una storia, per fare mea culpa dopo quanto accaduto nelle scorse ore, con tanto di intervento da parte dei Carabinieri:

“So che in un momento così difficile per il mondo sarebbe stato meglio non sbagliare, ma ho sbagliato a rimanere a cena fuori. Non era una festa, ma ho sbagliato lo stesso e mi scuso”.

Le scuse di Dybala, come detto, con ogni probabilità non serviranno a cambiare la decisione della Juventus: l’ex rosanero, appena recuperato dai costanti guai fisici che lo hanno afflitto nelle scorse settimane e rientrato in gruppo, non andrà nemmeno in panchina.

Next Post

Terzic su André Silva: "Un grande giocatore"

Gio Apr 1 , 2021
Il tecnico del Dortmund verso la sfida con l'Eintracht
P