Eriksen salta Verona-Inter: torna in Danimarca dalla moglie incinta

Il 2020 di Christian Eriksen con l’Inter si chiude qui: il danese ha ottenuto il permesso di tornare in patria per stare accanto alla moglie incinta.

Non sarebbe partito titolare nemmeno al Bentegodi, Christian Eriksen. Ormai l’ultima scelta di un allenatore, Antonio Conte, che non è mai riuscito a inserirlo con continuità nel proprio progetto tattico. E che ora, in sostanza, si ritrova con un grattacapo in meno. Perché a Verona il centrocampista dell’Inter nemmeno ci sarà.

Eriksen, come rivela ‘Sky Sport’, ha infatti chiesto e ottenuto alla società il permesso di tornare in patria, nella sua Danimarca. Nessuno screzio, nessuna rottura: la moglie dell’ex Tottenham è infatti incinta, e così il calciatore ha deciso di lasciare immediatamente l’Italia per rimanerle accanto.

Dal punto di vista calcistico, il 2020 di Eriksen si chiude qui. L’ultima apparizione? Domenica 20, a San Siro contro lo Spezia. L’ennesimo pomeriggio amaro per il danese, che si è scaldato per più di mezz’ora senza entrare in campo neppure per un minuto.

In totale sono appena 8 le presenze collezionate nell’attuale campionato da Eriksen. 4 da titolare, altrettante da subentrato. Anche nei secondi finali, come accaduto nel 3-1 al Bologna. Uno strappo ormai insanabile, un matrimonio mai funzionato, una convivenza che sembra destinata a concludersi tra poche settimane.

Alla riapertura del calciomercato invernale, datata lunedì 4 gennaio, il nome di Eriksen sarà così uno dei più in vista. Addio all’Inter praticamente scontato, come detto. E mezza Europa alla finestra. Il conto alla rovescia è ormai iniziato.

Next Post

Il comunicato della Lega: Juventus-Napoli rinviata a data da destinarsi

Mer Dic 23 , 2020
La Lega di Serie A prende atto della decisione del Collegio di Garanzia dello Sport e annuncia: "Juventus-Napoli è rinviata a data da destinarsi".
P