Il comunicato della Lega: Juventus-Napoli rinviata a data da destinarsi

La Lega di Serie A prende atto della decisione del Collegio di Garanzia dello Sport e annuncia: “Juventus-Napoli è rinviata a data da destinarsi”.

Juventus-Napoli si giocherà. In attesa di capire quando, questo è l’unico dato certo. Nessuna guerra di potere: la Lega di Serie A ha annunciato di aver preso atto della decisione del Collegio di Garanzia del CONI, che ieri ha accolto il ricorso dei partenopei contro la sconfitta a tavolino e il conseguente -1 in classifica.

Questo il comunicato emesso della Lega:

“Preso atto della decisione del Collegio di Garanzia dello Sport, Prot. n. 01260/2020 emessa in data 22 dicembre 2020, si comunica che la gara di Serie A Tim JUVENTUS-NAPOLI, valevole per la 3ª giornata d’andata e programmata per domenica 4 ottobre 2020, è rinviata a data da destinarsi”.

Il ribaltone è dunque ufficiale. Juventus e Napoli, che due mesi e mezzo fa non si erano sfidate nel posticipo di lusso dell’Allianz Stadium, dovranno farlo in un secondo momento. Anche se, come detto, la data del recupero è ancora avvolta nel mistero.

La prima ipotesi era quella di far scendere in campo le due squadre il 13 gennaio, giorno in cui sono però in programma gli ottavi di finale di Coppa Italia. Una settimana esatta, peraltro, prima di un altro Juventus-Napoli, questa volta valido per la Supercoppa Italiana.

Un secondo scenario prevede invece la possibilità di giocare a maggio, dunque verso la conclusione della stagione. In questo caso, Juventus e Napoli dovranno trascinarsi ancora per qualche mese con un asterisco accanto alla propria posizione in classifica.

Next Post

Lampard: "Werner? Ogni punta ha dei periodi di digiuno. Sull'Arsenal..."

Mer Dic 23 , 2020
L'allenatore del Chelsea non è preoccupato per il momento di Timo Werner. Poi dice la sua sul momento dell'Arsenal, prossimo avversario in Premier.
P