Inter pratica, a Conte va bene così: “Per l’estetica ci andremo a fare un lifting”

Antonio Conte commenta il momento che sta vivendo l’Inter: “Sarebbe bello spodestare la Juve, abbiamo un obiettivo importante”.

Serviva un successo all’Inter contro il Sassuolo per portare a dieci la sua striscia di vittorie consecutive e soprattutto per allungare sulle dirette concorrenti nella corsa che conduce allo Scudetto ed il successo è arrivato nel recupero del match valido per la 28esima giornata di Serie A.

I nerazzurri si sono imposti a San Siro con un 2-1 firmato Lukaku e Lautaro Martinez che ha consentito loro di portarsi a +11 sul Milan secondo in classifica e quindi di compiere un altro passo deciso verso il titolo.

Un’affermazione importante, anche se qualcuno ha voluto sottolineare come quello proposto dall’Inter non sia stato un calcio spettacolare, cosa questa anche in qualche modo certificata dal 32% di possesso palla avuto nel match.

Conte, parlando ai microfoni di ‘Sky’, si è soffermato sul discorso ‘estetico’.

“Da questo punto di vista io credo che l’Inter abbia anche giocato ottime gare. Abbiamo fatto una Champions importante recuperando anche dallo 0-2 al 2-2 con il Real Madrid e siamo andati a vincere in casa del Borussia Monchengladbach giocando una grande partita, ma del gioco mostrato non è fregato nulla a nessuno. Sono tutti bravi a parlare del bel gioco, ma alla fine resta che sei uscito dalla Champions League. Noi abbiamo un obiettivo e se l’estetica arriva è bene, altrimenti amen. Quello che conta è che arrivi lo Scudetto, poi per l’estetica andremo in un centro e ci faremo un lifting”.

La classifica parla adesso di un +11 sul Milan e di un +12 sulla Juve.

“Sarebbe bello se fossimo noi a spodestare la Juventus. Nemmeno nei miei sogni migliori avrei immaginato di recuperare così tanti punti alla squadra che ha dominato negli ultimi nove anni. Ci siamo riusciti arrotolandoci le maniche e lavorando in maniera importante per cercare di essere credibili. Ci siamo andati vicini l’anno scorso e adesso stiamo cercando di centrare l’obiettivo importante”.

Next Post

E' un'Inter da record: dieci su dieci, solo vittorie nel girone di ritorno

Gio Apr 8 , 2021
L’Inter si avvicina allo Scudetto ad un’andatura da record: nell’era dei tre punti nessuno aveva vinto le prime dieci del girone di ritorno.
P