Juventus-Ferencvaros: Pirlo vuole lanciare Dybala, turno di riposo per Morata

La Juventus mette già nel mirino la Champions League dopo la vittoria contro il Cagliari. Pirlo fa turnover ma perde Demiral, Ronaldo non riposa.

Torna bene dalla sosta per le nazionali la Juventus, che sforna in Serie A una prova convincente contro il Cagliari. Adesso però è già la volta della Champions League, con la sfida, sulla carta, più semplice dell’intero girone per la formazione di Andrea Pirlo: all’Allianz Stadium arriverà il Ferencvaros.

La partita contro il Ferencvaros potrebbe addirittura mettere al sicuro già la qualificazione al prossimo turno di Champions. Se la Vecchia Signora vince ed il Barcellona non perde a Kiev, la qualificazione è aritmetica per la Juventus.

Poi si dovrà ancora vedere chi arriverà primo e chi secondo, ma per le due squadre regine di questo raggruppamento sarebbe solo una formalità.

Se in Ungheria la squadra di Rebrov è stata ‘distrutta’ per 1-4, in casa il compito potrebbe essere ancora più agevole, anche se non bisognerà sottovalutare gli avversari. Pirlo ha bisogno di operare un po’ di turnover, soprattutto in vista dei prossimi impegni ravvicinati, a partire dalla sfida contro il Benevento di sabato prossimo.

E proprio per questo c’è un giocatore che fino a questo momento le ha giocate tutte negli ultimi due mesi: Alvaro Morata. Lo spagnolo al netto di sorprese o ripensamenti, andrà in panchina contro il Ferencvaros, per lasciare spazio a Paulo Dybala.

L’argentino non sta attraversando un buon periodo di forma e all’andata in Ungheria ha trovato il suo unico goal stagionale. Potrebbe essere la partita giusta per trovare buone risposte ed una spinta di ottimismo, magari con un altro goal.

La coppia Morata-Ronaldo sta regalando grandi soddisfazioni a Pirlo, ma l’allenatore della Juventus ha bisogno di poter puntare anche sul migliore Dybala da qui alla fine della stagione.

Cristiano Ronaldo, invece, non conosce turnover, anche perché deve ancora trovare il suo primo goal in Europa in questa stagione, e questa non è sicuramente una cosa da poco per uno come lui.

Ko Demiral, in difesa verrà spostato Danilo nel cuore della retroguardia accanto a De Ligt con Alex Sandro terzino sinistro.

Next Post

Lazio, Luiz Felipe è negativo: idoneità ok, titolare con lo Zenit?

Lun Nov 23 , 2020
Sorriso per la Lazio, che sta recuperando i suoi indisponibili: Luiz Felipe è tornato negativo e ha ricevuto l'idoneità, con lo Zenit ci sarà.
P