Juventus-Udinese 4-1: CR7, Chiesa e Dybala rilanciano Madama

Una doppietta di CR7 e i goal di Chiesa e Dybala inaugurano il 2021 della Juve col botto: a segno anche Zeegelaar, reti annullate a De Paul e Ramsey.

Vittoria doveva essere. E vittoria è stata. La Juventus inaugura il 2021 trovando i tre punti, spalleggiata da una ripresa decisa e di qualità. Squadra pragmatica, di pensiero e di velocità, lanciata dal solito Cristiano Ronaldo (doppietta e assist). All’Udinese non basta la buona volontà, lacune strutturali a rimarcarsi specialmente in termine qualitativi. Che, spesso e volentieri, in questi casi fanno differenza. Ogni riferimento a CR7 è puramente voluto.

Pirlo affianca Dybala a Cristiano Ronaldo dopo il guaio alla coscia patito da Morata, a centrocampo Chiesa e Ramsey sugli esterni con McKennie e Bentancur in mediana. Davanti a Szczesny, spazio a Danilo, Bonucci, De Ligt e Alex Sandro. Friulani con Lasagna-Pussetto tandem offensivo, in mediana De Paul e Pereyra mezzali con Stryger Larsen e Zeegelaar sulle fasce. Bonifazi dal 1′ in retroguardia con De Maio e Samir.

Nella prima frazione di gara, pur senza vedere cose trascendentali da entrambe le parti, le occasioni non mancano. Ramsey in prima linea da una parte, De Paul (goal annullato) dal VAR dall’altra. Con, gli ospiti, a ripartire qua e là facendo leva soprattutto sulla buona gamba degli esterni. Ma la Juve, si sa, ha Cristiano Ronaldo. Allora succede che De Paul – in versione croce e delizia – sbagli un’uscita –  intercetto di Ramsey e lampo del lusitano.

Nella ripresa, con maggiore incisività, Madama sfonda tra le linee e porta agevolmente i tre punti sul suo binario. Cristiano Ronaldo a inventare, Chiesa a siglare la rete del doppio vantaggio. Poi, ci sarebbe gloria pure Ramsey: anch’egli fermato – giustamente – dal VAR. Chiusura a tripla mandata dell’immenso CR7 e Dybala. Il tutto, e va rimarcato, con l’Udinese a centrare due traverse con Stryger Larsen e Zeegelaar, quest’ultimo a firmare il goal della bandiera.

IL TABELLINO

JUVENTUS-UDINESE 4-1

MARCATORI: 31’ e 70’ Cristiano Ronaldo, 50’ Chiesa, 90’ Zeegelaar, 93’ Dybala

JUVENTUS (4-4-2) Szczesny 6; Danilo 6, De Ligt 6, Bonucci 6 (83’ Chiellini s.v.), Alex Sandro 5.5 (83’ Frabotta s.v.); Chiesa 7 (74’ Bernardeschi s.v.), Bentancur 6.5, McKennie 6 (65’ Arthur 6), Ramsey 6.5 (74’ Kulusevski s.v.); Dybala 6.5, Ronaldo 8. Allenatore: Pirlo

UDINESE (3-5-2): Musso 6.5; Bonifazi 5, De Maio 5 (65’ Molina 5.5),Samir 5.5; Stryger Larsen 6, De Paul 5, Walace 5 (81’ Makengo s.v), Pereyra 5.5 (74’ Mandragora s.v.), Zeegelaar 6; Lasagna 5.5 (74’ Nestorovski s.v.), Pussetto 6 (46’ Forestieri 5). Allenatore: Gotti.

Arbitro: Giacomelli

Ammoniti: Chiesa, McKennie, De Ligt (J)

Espulsi:

Next Post

Cagliari-Napoli 1-4: Zielinski e Lozano riaccendono gli azzurri

Lun Gen 4 , 2021
Il Napoli torna a correre: Zielinski (doppietta), Lozano e Insigne su rigore travolgono il Cagliari, rimasto in 10 per il rosso a Lykogiannis.
P