Lampard si congeda dal Chelsea: “E’ stato un enorme privilegio”

A poche ore dall’esonero, Frank Lampard ha salutato il Chelsea con un comunicato: “Auguro a squadra e club ogni successo per il futuro”.

Lo status di autentica leggenda del club non è bastata a salvare la sua panchina. Frank Lampard è stato da qualche esonerato dal Chelsea.

Il tecnico inglese ha pagato una prima parte di stagione condita da troppi alti e bassi che ha fatto scivolare i Blues al nono posto nella classifica di Premier League a -11 dal Manchester United capolista.

Lampard ha voluto salutare il ‘suo’ Chelsea attraverso un comunicato.

“È stato un enorme privilegio e un onore guidare il Chelsea, un club che è stato una parte importante della mia vita per così tanto tempo.
 
Vorrei prima di tutto ringraziare i i tifosi per l’incredibile supporto che mi hanno dato negli ultimi 18 mesi. Spero che sappiano cosa significhi per me.
 
Quando ho assunto questo ruolo ho capito quali sfide che si prospettavano in un momento difficile per la squadra di calcio.
 
Sono orgoglioso dei risultati che abbiamo raggiunto e sono orgoglioso dei giocatori dell’Academy che sono entrati in prima squadra e si sono comportati così bene. Sono il futuro del club”.

Lampard si è detto dispiaciuto per non aver avuto la possibilità per portare avanti il suo lavoro.

“Sono deluso di non aver avuto il tempo in questa stagione di portare avanti il club e portarlo al livello successivo.

Voglio ringraziare Abramovich, la dirigenza, i giocatori, il mio staff e tutti i membri del club per il loro duro lavoro e la loro dedizione, soprattutto in questi tempi senza precedenti e così impegnativi.

Auguro alla squadra e al club ogni successo per il futuro”.

Next Post

Mercato, la top 5 degli svincolati

Lun Gen 25 , 2021
Tante stelle potrebbero lasciare i propri club a parametro zero
P