Mondo del calcio ancora in lutto: è morto Gérard Houllier a 73 anni

Gérard Houllier è morto all’età di 73 anni, dopo aver subìto un intervento all’aorta. Era rientrato a casa da poco, dall’ospedale.

Una terribile notizia è arrivata questo lunedì mattina: Gérard Houllier è morto, all’età di 73 anni, appena rientrato a casa sua, domenica, dopo aver subìto una nuova operazione aortica in un ospedale parigino.

Secondo quanto riportato da ‘L’Equipe’, soltanto tre settimane fa l’ex allenatore si era sottoposto ad un intervento all’aorta, dopo dei problemi che persistevano da anni. Era rientrato a casa dopo la degenza in ospedale, ma Houllier non ce l’ha fatta.

Il mondo del calcio piange così un’altra illustre vittima in questo anno terribile, per tutti. Gérard Houllier ha allenato per tre anni il Paris Saint-Germain, la Nazionale Francese, il Liverpool per ben sei anni e anche il Lione.

Nell’ottobre 2001, durante un incontro di Premier League contro il Leeds Utd, Houllier ebbe un attacco di cuore che lo costrinse ad essere operato d’urgenza e che lo tenne lontano dai campi per cinque mesi.

L’ex allenatore conviveva con questi problemi da tempo e, purtroppo, questa volta non è riuscito a superarli. Un maledetto anno, il 2020, in tutto il mondo e, di conseguenza, anche nel calcio.

Next Post

Inarrestabile CR7, 100 gare in bianconero. E che numeri!

Lun Dic 14 , 2020
Il campione portoghese continua a macinare con la sua Juventus record e numeri da urlo.
P