Pirlo dopo Benevento-Juve: “Manca personalità, Ronaldo doveva riposare”

L’allenatore della Juventus dopo il pareggio contro il Benevento: “Quando si sporcano le partite, non riusciamo a vincere”.

La Juventus incassa un passo falso abbastanza inaspettato contro il Benevento , non rispondendo alla vittoria dell’Inter. Al goal di Morata ha risposto quello di Letizia: è successo tutto nel primo tempo, con una ripresa che ha visto un’opaca Vecchia Signora.

Andrea Pirlo ha parlato a ‘Sky Sport’ nel post-partita, palesandosi non felice, e non potrebbe essere altrimenti.

“Abbiamo gestito bene il primo tempo, la potevamo chiudere, ma ancora non riusciamo a capire bene i momenti della partita. Il goal l’abbiamo preso perché abbiamo battuto velocemente un calcio d’angolo a nostro favore. Nel finale c’è stato nervosismo e poca lucidità. Dobbiamo lavorare e continuare a crescere. Quando ci manca gente di esperienza, si sente”.

Sull’assenza di Cristiano Ronaldo, Pirlo ha chiarito la sua condizione fisica.

“Ronaldo? Già mercoledì in Champions aveva avuto un problemino. Abbiamo deciso che fosse giusto per lui recuperare e riposare. In altre partite toccherà ad altri. Ovviamente è un peccato, ma a prescindere da lui noi dobbiamo fare la nostra partita. Capita quando giochi tante partite ravvicinate”.

Sul gioco della Juventus, Pirlo esterna senza filtri le lacune che ancora evidenzia la squadra.

“Cerchiamo di giocare con due esterni, uno offensivo e uno meno offensivo. Quando si sporcano le partite, non riusciamo a vincere. Vinciamo solo e riusciamo a giocare bene, con azioni pulite. Ma bisogna saper vincere in altri modi, manchiamo un po’ di personalità”.

Non sono arrivati risultati pienamente convincenti per la Juventus quest’anno, ma Pirlo non sembra avere paura della sua condizione.

“Non mi importa avere questo tipo di pressione, è il mio lavoro e mi piace”.

Next Post

I risultati in Premier League - Cavani trascina lo United, pari Liverpool e Tottenham

Dom Nov 29 , 2020
Liverpool fermato sul pareggio. Super Manchester City. Male l'Everton: passa il Leeds. Vince in rimonta il Manchester United.
P