Tensione tra Catania e Bisceglie: l’allenatore Bucaro tenta di schiaffeggiare un giocatore

Attimi di tensione dopo l’espulsione dell’allenatore del Bisceglie Giovanni Bucaro, che entra in campo e cerca lo scontro con un giocatore avversario.

Una brutta pagina di calcio arriva dalla Serie C e precisamente dal campo del Catania, dove gli animi si sono accesi durante la sfida contro il Bisceglie: il protagonista è l’allenatore ospite Giovanni Bucaro, che dopo aver ricevuto il cartellino rosso cerca il contatto con un avversario.

Siamo al 49′ sul risultato di 2-0 per i padroni di casa e il tecnico ospite viene espulso per proteste: a questo punto il 50enne perde il controllo e tenta di schiaffeggiare in campo il centravanti avversario Sarao, autore del primo goal siciliano.

Lo stesso giocatore si è difeso tenendo a distanza Bucaro, che è stato poi allontanato anche da un suo giocatore. Il match si è poi concluso con un netto 3-0 per il Catania, mentre la formazione ospite ha chiuso il match anche in 10 a causa del doppio giallo rimediato da Musso.

Next Post

Il Borussia Dortmund perde Haaland: lesione al bicipite femorale

Mer Dic 2 , 2020
Il Borussia Dortmund non ha potuto schierare contro la Lazio Erling Haaland, vittima di una lesione muscolare: il 2020 per lui potrebbe essere finito.
P