Verona-Sassuolo 0-2: Boga e Berardi, neroverdi momentaneamente primi

Boga e Berardi lanciano il Sassuolo ai vertici della classifica: Verona sfortunato, fermato da ben quattro legni colpiti.

Il Sassuolo sfoggia tutto il suo cinismo e porta a casa la vittoria che lo proietta momentanemanete in testa alla classifica: decisive le reti di Boga e Berardi contro un Verona decisamente sfortunato, bloccato addirittura da ben quattro legni.

Il primo tempo si assesta sul filo dell’equilibrio con entrambe le squadre molto corte: la prima grande occasione è dei padroni di casa con Ilic, che scarica un sinistro potentissimo dalla distanza e fa tremare il palo alla sinistra di Consigli.

Con il passare dei minuti gli scaligeri prendono il controllo del campo e fraseggiano bene, mettendo in difficoltà i due mediani neroverdi: poco prima della mezz’ora Dimarco crossa in area: la traiettoria supera Consigli e si stampa sulla parte superiore della traversa.

Il Verona è più vivace e crea ancora pericoli dalle parti di Consigli, ma prima dell’intervallo perde Kalinic per infortunio e subisce il vantaggio del Sassuolo: Boga inventa una vera e propria perla, un destro a giro ‘alla Del Piero’ che lascia immobile Silvestri.

Nella ripresa il Verona continua a macinare gioco nella metà campo avversaria, lasciando però più spazi alle ripartenze degli emiliani, che si affidano spesso alla velocità di Boga e Berardi. Al 75′ il giocatore italiano certifica l’ottimo momento con un’accelerazione centrale e con un sinistro violento che si insacca sotto la traversa.

La reazione dei padroni di casa arriva immediata, ma la ‘dea bendata’ non è con gli uomini di Juric: Miguel Veloso dipinge una gran punizione dal limite, ma la palla si stampa sul terzo legno di giornata. Nei minuti finali anche Consigli mette i guantoni sui tre punti stoppando il ravvicinato colpo di testa di Salcedo e in pieno recupero Udogie colpisce ancora una volta la traversa in mischia prima del fischio finale.

IL TABELLINO

VERONA-SASSUOLO 0-2

MARCATORI: 42′ Boga, 76′ Berardi

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Ceccherini (68′ Udogie), Magnani, Dawidowicz; Tameze, Barak, Ilic (67′ Veloso), Dimarco; Zaccagni, Di Carmine (78′ Salcedo); Kalinic (38′ Colley).

SASSUOLO : (4-2-3-1) Consigli; Toljan (64′ Ayhan), Chiriches, Ferrari, Rogerio; Lopez (79′ Obiang), Locatelli; Berardi, Djuricic (73′ Traore), Boga (79′ Marlon); Raspadori (73′ Muldur).

Arbitro : Fabbri

Ammoniti : Dimarco, Lopez, Locatelli, Juric, Marlon

Espulsi : nessuno

Next Post

Sampdoria-Bologna 1-2: Riscatto per Mihajlovic, cade ancora Ranieri

Dom Nov 22 , 2020
In vantaggio con Thorsby, la Sampdoria si è fatta rimontare in virtù dello sfortunato autogoal di Regini e del goal di Orsolini.
P