Addio all’Inter dopo lo Scudetto: è ufficiale il ritorno di Padelli all’Udinese

Il portiere classe 1985 saluta i campioni d’Italia e torna in Friuli dove aveva già giocato tra il 2011 e il 2013.

A volte ritornano. Le strade di Daniele Padelli e dell’Udinese tornano ad incrociarsi dopo la precedente esperienza vissuta dal 2011 al 2013. E’ ufficiale il ritorno in bianconero del portiere classe 1985 che saluta l’Inter dopo quattro stagioni.

Sbarcato in nerazzurro nell’estate del 2017, Padelli ha praticamente sempre vissuto all’ombra dell’onnipresente Samir Handanovic, titolare indiscusso della porta meneghina. In quattro anni il portiere nativo di Lecco è riuscito a mettere insieme nove presenze ufficiali tra campionato, Coppa Italia ed Europa League.

La sua ultima stagione sulla sponda nerazzurra dei Navigli è stata impreziosita dalla conquista dello Scudetto che rappresenta, di fatto, il suo primo titolo tra i big. Sicuramente il modo migliore per chiudere un capitolo importante della propria carriera.

Ora è tempo di aprirne uno nuovo. O meglio, di riaprirlo. Padelli ritrova la maglia dell’Udinese dopo averla già indossata nell’edizione 2012-2013 della Serie A, dove mise insieme dodici gettoni, coppe comprese.

Nel mezzo non vanno dimenticati i quattro campionati trascorsi a protezione della porta del Torino. In granata ha toccato quota 116 presenze ufficiali, di cui 100 in Serie A.

 

Next Post

Pjanic si sarebbe offerto a diversi club italiani: l'ingaggio e il costo del suo cartellino frenano però ogni cosa

Ven Mag 28 , 2021
Pjanic si sarebbe offerto a diversi club italiani: l’ingaggio e il costo del suo cartellino frenano però ogni cosa
P