Al-Khelaifi presidente ECA, Ceferin punge Agnelli: “Di Nasser posso fidarmi”

Al-Khelaifi eletto come nuovo presidente dell’ECA al posto di Agnelli, Ceferin: “Il calcio ha bisogno di brave persone come lui”.

Nella serata di mercoledì, i club dell’ECA hanno ufficializzato il loro nuovo presidente al posto del dimissionario Andrea Agnelli: eletto Nasser Al-Khelaifi, patron del PSG che si era opposto alla Superlega, progetto naufragato in poco meno di 48 ore.

Una notizia accolta con entusiasmo dal numero uno dell’UEFA, Aleksander Ceferin, che dopo l’elezione di Al-Khelaifi si è complimentato con lui, non senza pungere in maniera indiretta Agnelli.

“Mi congratulo con l’ECA per aver scelto Nasser Al-Khelaifi per il ruolo di presidente. Il calcio necessita di brave persone nei ruoli importanti e lui sa prendersi cura degli interessi di più società e non solo della sua. Questo deve essere un requisito indispensabile per svolgere tale compito”.

Dallo sloveno, che nelle scorse ore ha lanciato un vero e proprio attacco ad Agnelli, la stoccata è servita.

“Non vedo l’ora di poter lavorare a stretto contatto con Nasser per costruire il futuro del calcio europeo. Di lui posso fidarmi”.

Next Post

Florentino Perez non si arrende: "Super League in standby"

Gio Apr 22 , 2021
Il presidente del Real intervistato nella trasmissione El Larguero
P