Alaba al Real Madrid a parametro zero: è ufficiale

L’austriaco si trasferisce nella Liga da svincolato dopo aver lasciato il Bayern Monaco: in Germania ha conquistato dieci volte la Bundesliga.

David Alaba è un giocatore del Real Madrid. Il terzino austriaco, liberatosi dal Bayern Monaco dopo la conclusione del contratto, ha infatti firmato per i Blancos. Importante acquisto a costo zero per il giocatore che prenderà parte ai prossimi Europei.

Classe 1992, secondo le ultime indiscrezioni Alaba percepirà circa 12 milioni all’anno. Uno stipendio importante per l’ormai ex Bayern Monaco, ma fattibile in virtù della mancata spesa per il cartellino dello stesso difensore. L’arrivo al Real Madrid non è certo una sorpresa, viste le voci sul suo conto e i Blancos risalenti a parecchi mesi fa.

Con la maglia del Bayern Monaco, Alaba ha vinto tutto e a più riprese: nel 2020 è riuscito a mettere insieme ogni trofeo su piazza, dal Mondiale per Club alla Champions League, passando per quella Bundesliga che in maglia bavarese ha conquistato ben dieci volte.

Solamente Muller ha vinto così tanti campionati tedeschi, una cifra incredibile ai quali si aggiungono altri 18 trofei in maglia Bayern Monaco. Tra i migliori terzini al mondo per diverse stagioni, è riuscito a ritagliarsi uno spazio importante anche come centrale e interno.

Alaba sarà la stella agli Europei itineranti che prenderanno il via tra due settimane: possibile ulteriore per mettersi in mostra anche con la Nazionale dopo aver fatto la storia con il Bayern Monaco nel decennio appena passato, vincente in lungo e in largo.

L’ingaggio di Alaba unito alla permanenza degli attuali difensori del Real Madrid, regala ulteriore solidità ed esperienza al futuro tecnico dei Blancos. Come noto non ci sarà Zinedine Zidane in panchina dopo il secondo addio alla società di una vita.

Next Post

Juric nuovo allenatore del Torino, è ufficiale: contratto triennale

Ven Mag 28 , 2021
Il Torino ha annunciato l'arrivo in panchina di Ivan Juric: l'allenatore croato, fresco di addio al Verona, ha firmato fino al 2024.
P