Arsenal-Villarreal 0-0: Aubameyang sbatte contro i pali, spagnoli in finale

Il Villarreal esce indenne da Emirates e vola in finale di Europa League: Arsenal sfortunato, Aubameyang colpisce due pali.

L’ Arsenal ci prova, ma sbatte contro il Villarreal e contro i pali. Ad Emirates finisce 0-0, un risultato che – dopo il 2-1 per gli spagnoli maturato all’andata – fa volare il ‘Sottomarino Giallo’ in finale di Europa League.

Nei Gunners Xhaka va ko nel riscaldamento: dal 1′, al suo posto, Tierney. Villarreal ben chiuso ma pungente anche in attacco, come dimostra il volo di Leno sul sinistro di Chukwueze, che a metà frazione esce in barella per infortunio. Aubameyang suona la carica scheggiando il palo a Rulli battuto e che per poco non sblocca ancora il risultato, approfittando di una ‘quasi-papera’ del portiere argentino.

Nella ripresa Arsenal ad un passo dal vantaggio con Pepè e col pallonetto a lato di Smith Rowe, replica del ‘Sottomarino Giallo’ affidata a Pino che impegna Leno. I Gunners devono fare i conti con la sfortuna: Holding sfiora l’1-0, a 10′ dal termine ancora un legno – stavolta colpito di testa – frena Aubameyang.

Nel finale assalto finale dei londinesi (dentro anche Lacazette), ma il Villarreal dello specialista EL Unai Emery (3 trionfi al timone del Siviglia) non crolla e stappa lo champagne: a Danzica, il 26 maggio, gli iberici contenderanno il trofeo al Manchester United.

IL TABELLINO

ARSENAL-VILLARREAL 0-0

ARSENAL (3-4-3): Leno; Holding, Marì, Tierney (80′ Willian); Bellerin (91′ Nketiah) , Smith Wowe, Partey, Saka; Pepè, Aubameyang (79′ Lacazette), Odegaard (66′ Martinelli). All. Arteta.

VILLARREAL (4-3-3): Rulli; Gaspar, Albiol, Pau Torres, Pedraza (91′ A. Moreno); Parejo, Coquelin, Trigueros; G. Moreno, Alcacer (72′ Bacca), Chukwueze (29′ Pino; 91′ Gomez). All. Emery.

Arbitro: Vincic

Ammoniti: Pino (V), Nketiah (A)

Espulsi: nessuno

Next Post

Scudetto in bacheca, Lukaku è pazzo dell'Inter: "Un sogno e Conte è il più forte"

Ven Mag 7 , 2021
Romelu Lukaku parla della sua Inter al ‘Corriere della Sera’ e ricorda anche la lite con Ibrahimovic: “Non mi faccio mettere i piedi in testa”.
P