Arriva l’ok dell’ATS: Barella, Bastoni e Sensi in azzurro dopo l’ultimo tampone negativo

La FIGC è scesa in campo per mettere gli interisti Barella, Bastoni e Sensi a disposizione di Mancini entro mercoledì:l’ATS ha accolto la richiesta.

Il focolaio Covid scoppiato in casa Inter, sta condizionando anche la Nazionale. Roberto Mancini si ritrova senza i tre nerazzurri convocati per i match di qualificazione ai Mondiali, inizialmente ‘bloccati’ dall’ATS ad Appiano Gentile.

Ecco perchè, come ha fatto sapere la ‘Gazzetta dello Sport’, per risolvere la questione e fornire al ct Nicolò Barella, Alessandro Bastoni e Stefano Sensi, la FIGC ha avanzato una richiesta ufficiale all’Azienda di Tutela della Salute per modificare l’indirizzo dell’isolamento fiduciario ai tre interisti, interrompendo la quarantena fiduciaria “per motivi di lavoro” e consentir loro di raggiungere il ritiro dell’Italia entro mercoledì.

L’ATS di Milano ha dato il via libera ai tre calciatori, ma soltanto in caso di tampone negativo nell’ultimo giro di controllo. Dopo i risultati potranno raggiungere la Nazionale per prendere parte a Italia-Irlanda del Nord di giovedì sera a Parma.

Una situazione che aveva del paradossale, in quanto gli stranieri della rosa di Conte chiamati dalle rispettive Nazionali hanno ottenuto subito il via libera dall’ATS per proseguire la quarantena nei propri Paesi e rispondere dunque presente alle convocazioni.

Next Post

Il Milan lavora al possibile erede di Donnarumma: occhi sul portiere del Lille

Mar Mar 23 , 2021
Il Milan lavora al possibile erede di Donnarumma: occhi sul portiere del Lille
P