Belotti segna e si commuove: “Il goal è per mia figlia Vittoria”

Andrea Belotti a segno in Bulgaria-Italia con il rigore del momentaneo 0-1: “E’ per mia figlia, ho potuto vederla solo dopo due settimane”.

Serata speciale per Andrea Belotti, autore del primo goal realizzato dall’ Italia sul campo della Bulgaria: un rigore perfetto per spianare la strada agli azzurri, sempre più primi nel girone delle qualificazioni mondiali in compagnia della Svizzera.

Intervistato da ‘Rai Sport’ al termine dell’incontro, il ‘Gallo’ ha commentato quella che avrebbe potuto essere una doppietta se solo il palo non gli avesse negato la gioia della rete.

“I rigori li abbiamo provati in settimana e il tiratore designato ero io, era importante segnare per sbloccare una gara complicata. Sull’occasione del palo l’avevo vista dentro, peccato perché avrei fatto doppietta e saremmo stati più tranquilli nel finale”.

Goal dedicato alla figlia Vittoria, nata proprio il giorno in cui l’attaccante del Torino ha scoperto di essere positivo al Covid-19. Davanti alle telecamere c’è spazio per un po’ di commozione.

“Purtroppo il Covid ha colpito molti di noi, è un nemico subdolo e colgo l’occasione per fare gli auguri di guarigione a chi lo ha contratto. Siamo reduci da due stagioni praticamente senza soste, siamo un bel gruppo che esprime un calcio che rende orgogliosi. Il gesto della ‘V’ è per mia figlia Vittoria: ho potuto vederla per la prima volta dopo due settimane”.

Next Post

Qualificazioni Mondiali, risultati 2ª giornata - Bene Francia, Germania e Olanda, Spagna in rimonta

Dom Mar 28 , 2021
La Serbia riprende il Portogallo, bene la Russia, impresa del Lussemburgo in Irlanda. Turchia travolgente, Portogallo rimontato, la Danimarca ne fa 8.
P