Benevento, Gori può fare la storia: verso l’esordio in A a 41 anni

Piergraziano Gori potrebbe esordire in Serie A tra i pali del Benevento a Torino: diventerebbe il più ‘anziano’ di sempre a riuscirci.

Doveva essere la gara della vita, da vincere a tutti i costi per strappare la permanenza in Serie A per il rotto della cuffia: purtroppo per il Benevento, la trasferta sul campo del Torino avrà senso solo per le statistiche, che potrebbero ingrossarsi con un nuovo dato.

Tra i pali della squadra di Pippo Inzaghi dovrebbe esserci Manfredini ma, secondo quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’, nella ripresa potrebbe toccare a Piergraziano Gori che, qualora giocasse, diverrebbe il giocatore più ‘anziano’ a calcare i campi della massima serie a 41 anni e 13 giorni.

Gori stabilirebbe un nuovo record strappandolo a un altro portiere, Maurizio Pugliesi, debuttante alla veneranda età di 39 anni e 138 giorni in un Empoli-Torino risalente al 2016.

Per Gori sarebbe la realizzazione di un sogno, il premio per una carriera impostata principalmente nelle serie inferiori: nelle undici stagioni (spalmate su quattro frangenti) in giallorosso ha conquistato tre promozioni, peraltro vincendo un campionato dell’allora Serie C2 nel 2008.

Next Post

Bologna, Sansone: “Juve? Non voglio vederla in Champions”

Dom Mag 23 , 2021
“Daremo il massimo e spero vincano Milan e Napoli”, ha dichiarato l’attaccante rossoblu
P