Bernardeschi e il feeling ritrovato in nazionale: “Qui la giocata me la fanno rischiare”

L’attaccante della Juventus, autore di un goal e tre assist nell’amichevole contro San Marino, analizza il suo rendimento in azzurro.

Federico Bernardeschi corona una serata da grande protagonista nell’amichevole dominata dall’Italia contro San Marino. Un goal e tre assist per il jolly di proprietà della Juventus, sempre più a suo agio ogno qualvolta che viene chiamato a vestire la maglia azzurra. Ai microfoni ‘Rai’ l’ex Fiorentina ha analizzato il suo momento dopo aver incassato la stima del Ct Roberto Mancini:

“Le sue parole mi fanno molto piacere e lo ringrazio perché mi ha sempre dato fiducia. In nazionale faccio meglio? Sì, perchè qui gioco dove rendo meglio, mi diverto e mi fanno rischiare la giocata”.

Un commento dal quale emerge una neanche troppo velata insoddisfazione dell’esterno bianconero per l’annata trascorsa in bianconero con Andrea Pirlo. Sulla forza e sull’unità del gruppo azzurro a pochi giorni dalla partenza di Euro 2020 nessun dubbio:

“La qualità è molto alta e quando ce n’è a disposizione così tanta per il mister non è facile fare scelte. Siamo stati bravi a metterlo in difficoltà negli ultimi due anni. Lui ha il merito di avere creato un grande gruppo. Qui ci sentiamo a casa e il merito è di Mancini e di tutto lo staff”. 

La chiosa finale è sul ritorno di Massimiliano Allegri sulla panchina della Juventus:

“Sono felice, spero di godermi ancora Allegri e cercherò di lavorare con lui. Sono felice per il suo ritorno e spero di poter lavorare ancora con lui. E’ un grande allenatore che sa gestire i campioni e soprattutto vincere”.

Next Post

City-Chelsea: Foden vs Mount, il nuovo che avanza

Ven Mag 28 , 2021
Due dei talenti più promettenti del calcio inglese si ritrovano faccia a faccia in finale di Champions, chi sarà più decisivo per la propria squadra?
P