Bestemmia durante Inter-Lazio: squalifica di un turno per Lazzari

Lazzari è stato squalificato per un turno con la prova tv dal Giudice Sportivo. Una giornata anche a Rabiot, Erlic, Simone Bastoni, Dimarco e Hoedt.

Come anticipato lunedì, è arrivata la squalifica con la prova tv per Andrea Lazzari. L’esterno della Lazio paga con un turno di stop la bestemmia pronunciata durante Inter-Lazio.

L’espressione blasfema, non sentita evidentemente in campo da arbitro e assistenti, è invece stata colta da microfoni e telecamere. Il Procuratore Federale ha quindi segnalato il caso al Giudice Sportivo che ha comminato a Lazzari un turno di squalifica.

“Il calciatore in questione è stato chiaramente inquadrato inquadrato dalle riprese televisive mentre proferiva un’espressione blasfema, individuabile e udibile senza margini di ragionevole dubbio”.

Oltre a Lazzari il Giudice Sportivo ha fermato altri cinque giocatori, tutti per una giornata: Erlic e Simone Bastoni (Spezia), Hoedt (Lazio), Dimarco (Verona) e Rabiot (Juventus).

Per quanto riguarda le società da segnalare la multa da 12 mila euro comminata al Parma “per avere ingiustificatamente ritardato l’inizio del primo tempo di circa nove minuti”.

Next Post

L'annuncio di Alaba: "Addio Bayern, scelta personale"

Mar Feb 16 , 2021
Il difensore austriaco saluta i bavaresi dopo 13 anni ma non si sa ancora quale sarà la sua nuova squadra
P