Cancelo ha conquistato il Manchester City, Gundogan: “Ha qualcosa di diverso”

Joao Cancelo, dopo un inizio difficile, è diventato l’uomo in più del City di Guardiola. Il compagno Gundogan lo esalta: “Grande qualità”.

Mentre la Juventus si gode Danilo, forse miglior giocatore bianconero per rendimento nel girone d’andata, al Manchester City si leccano i baffi ammirando le giocate di Joao Cancelo. Sbarcato in Premier proprio in cambio del brasiliano più conguaglio.

Il portoghese, voluto fortemente da Pep Guardiola, dopo una prima stagione difficile sembra finalmente aver trovato la giusta posizione in campo che gli permette di esprimere le sue innegabili qualità tecniche.

Cancelo infatti martedì sera è stato tra i grandi protagonisti della rotonda vittoria ottenuta dal Manchester City contro il West Bromwich, quando l’ex terzino di Inter e Juventus ha realizzato un goal e fornito un assist a Gundogan.

Proprio il compagno, intervistato da ‘BT Sports’ al termine della partita, ha esaltato Cancelo che al City è diventato più un regista a tutto campo che un semplice terzino.

“Cancelo ha la capacità di offrire qualcosa di leggermente diverso nel ruolo in mezzo al campo. Riceve molto spesso il pallone e ha dei tocchi di grande qualità. Sapevo delle sue doti e per questo ho fatto il movimento. Lui mi ha dato una palla perfetta. Cancelo sta facendo bene, soprattutto nell’ultimo periodo. Abbiamo bisogno di lui a questo livello”.

In questa stagione Cancelo ha finora collezionato 24 presenze, due goal e tre assist in tutte le competizioni. Ma soprattutto è diventato il fulcro del gioco come dimostrano i 140 tocchi contro il West Bromwich. Un regista, appunto.

Qualità che in Serie A ha mostrato solo a sprazzi, non convincendo del tutto prima l’Inter e poi la Juventus, che hanno così deciso di privarsene dopo una sola stagione senza troppi rimpianti. Almeno fino ad oggi.

Next Post

Il Benfica offre Facundo Ferreyra alla Roma: i giallorossi hanno già risposto

Mer Gen 27 , 2021
Il Benfica offre Facundo Ferreyra alla Roma: i giallorossi hanno già risposto
P