Ceferin attacca Agnelli: “Non ho mai visto mentire così tante volte, ha spento il telefono”

Attacco frontale del numero uno della UEFA nei confronti del massimo dirigente juventino: “Ho parlato con lui sabato e ha detto che erano solo bugie”.

Aleksander Čeferin, presidente dell’UEFA, ha lanciato un duro attacco nei confronti di Andrea Agnelli, presidente della Juventus, e di Ed Woodward, CEO del Manchester United, nonché entrambi promotori del progetto Superlega, annunciato ufficialemente nella serata di ieri.

“Non eravamo al corrente del fatto che ci fossero delle serpi tra noi. Ora lo sappiamo”.

Ceferin è stato durissimo in particolare nei confroni del presidente bianconero, accusato di avere spudoratamente mentito.

“Non ho mai visto una persona mentire così tante volte e in maniera così persistente come ha fatto lui. Ho parlato con lui sabato pomeriggio e ha detto che erano tutte bugie. Ho cercato di chiamarlo successivamente e ha spento il telefono. Ho visto così tante bugie, ma questa è una situazione che non avevo mai visto. L’avarizia fa sì che tutti i valori umani svaniscano”.

Poi l’attacco diretto al dirigente dei Red Devils. Ed Woodward

“Ho fatto l’avvocato penalista per 24 anni ma non ho mai avuto a che fare con persone così. Mi ha chiamato lo scorso sabato dicendomi che era molto soddisfatto circa le riforme proposte e che le avrebbe supportate al 100%. Ed invece si era già accordato su altro”.

Infine, la bordata nei confronti di Juventus e Manchester United, definite ‘presunte big’ con riferimento a un passato non troppo glorioso.

“Questi sono i cosiddetti grandi club, è chiaro che i grandi club di oggi non sono stati sempre grandi club. La Juventus era in serie B, il Manchester United prima di Sir Alex Ferguson non so dove fosse”.

Next Post

Flick: "Superlega? Sto con Bayern e Dortmund"

Lun Apr 19 , 2021
Il tecnico del Bayern dice la sua sulla notizia del giorno
P