Conte verso lo ‘sconto’ di pena dopo il confronto con Maresca: 2 turni di stop

Conte potrebbe essere fermato per 2 turni: decisivo l’intervento di Marotta (presente in tribuna) che ha organizzato il chiarimento con Maresca.

A mente fredda è più semplice analizzare ciò, che a caldo, non può essere esente da considerazioni soggettive: lo sa bene Antonio Conte, suo malgrado protagonista nell’acceso finale di Udinese-Inter che lo ha visto ricevere il cartellino rosso assieme a Lele Oriali.

Negli occhi di tutti c’è ancora il diverbio con l’arbitro Maresca, proseguito nel tunnel della ‘Dacia Arena’ in un clima che definire pesante è poco: fino a ieri sussisteva il rischio della ‘stangatona’ per il tecnico leccese, oggi sgonfiato dai particolari raccontati da ‘La Gazzetta dello Sport’.

E’ pur vero che lo scontro tra Conte e il direttore di gara sia avvenuto in una parte del sottopassaggio riservata ai giocatori dell’Udinese e allo stesso arbitro ma, a fare da paciere, ci ha pensato Giuseppe Marotta: presente in tribuna per assistere al match, il dirigente nerazzurro si è diretto tempestivamente nel luogo del ‘fattaccio’, organizzando un chiarimento tra il suo tecnico e Maresca.

Chiarimento arrivato poco prima delle interviste televisive, in cui Conte ha utilizzato toni molto più distesi per commentare la gara disputata dai suoi. Gesto importante che dovrebbe avere un effetto positivo per quanto riguarda il referto di Maresca, su cui si baserà il Giudice Sportivo per emettere la sentenza in programma nella giornata di domani.

Conte dovrebbe cavarsela con due giornate di stop: così salterebbe Benevento e Fiorentina, tornando in tempo per il big match con la Lazio della terza giornata del girone di ritorno.

Sarà regolarmente al proprio posto, invece, in occasione del quarto di finale di Coppa Italia di domani contro i rivali cittadini del Milan: per l’Inter l’occasione di infliggere un colpo potenzialmente letale ai cugini, tramortiti dalle tre sberle ricevute da una super Atalanta sabato pomeriggio.

Next Post

Corriere dello Sport - Dzeko degradato alla Roma: Pellegrini resterà capitano

Lun Gen 25 , 2021
Dzeko ai ferri corti con Fonseca: qualora rimanesse alla Roma, al bosniaco sarebbe tolta la fascia da capitano che diverrebbe tutta di Pellegrini.
P