De Laurentiis annuncia: “Il Napoli ha un nuovo allenatore, tra una settimana l’annuncio”

Aurelio De Laurentiis spiega il caso Sergio Conceição: “Non ci ho mai parlato”. Poi l’annuncio: “Il nuovo allenatore del Napoli è già stato trovato”.

Niente Sergio Conceição. L’allenatore del Porto, apparentemente il prescelto del Napoli per occupare la panchina lasciata vacante da Rino Gattuso, non tornerà in Italia dopo la brusca frenata delle scorse ore. Ed è lo stesso Aurelio De Laurentiis a confermarlo.

Al sito portoghese ‘maisfutebol.pt’, il presidente azzurro dà un doppio annuncio. Primo, appunto: in panchina, nella prossima stagione, non ci sarà Conceição. Secondo: il nuovo tecnico che guiderà la squadra è già stato scelto.

“È completamente falso. Il nuovo allenatore del Napoli è già stato trovato e lo annunceremo tra una settimana. Jorge (Mendes) è un vero amico. Negli ultimi mesi abbiamo parlato più volte, ci ha proposto 3-4 allenatori, ma non abbiamo mai avviato alcuna trattativa. Non ho mai parlato con Sergio Conceição”.

“Conceição? No, non è vero – ribadisce De Laurentiis all’emittente portoghese ‘RTP’ – Non ci ho mai parlato, mai negoziato. Vogliamo un allenatore italiano, ci sono varie opportunità. Decideremo in 20 giorni.

Perché non Conceição? Perché non è nella mia lista. È un buon allenatore ma ne vogliamo uno italiano”.

Insomma, chiusura totale. E, al contempo, misteriosa apertura nei confronti di un nuovo allenatore non ancora uscito allo scoperto. Con i soliti nomi, quelli di Luciano Spalletti, Massimiliano Allegri e Christophe Galtier, a vorticare attorno alla panchina azzurra.

Quanto a Sergio Conceição, l’ex esterno destro di Lazio, Parma e Inter potrebbe invece rimanere al Porto, che in questa stagione ha trascinato fino ai quarti di finale di Champions League. Il ritorno in Italia, questa volta da allenatore, è dunque rinviato.

Next Post

Fernando Torres torna a giocare: "Venerdì vi dico dove"

Mar Mag 25 , 2021
A quasi due anni dall'addio al calcio, Torres decide di calcare nuovamente i campi che lo hanno visto protagonista per tanto tempo.
P