De Zerbi furioso: “Il Sassuolo non è di passaggio, i giovani lo capiranno dalla tribuna”

Il tecnico del Sassuolo, Roberto De Zerbi, commenta la sconfitta patita contro il Torino: “Dovevamo fare il 3-0, ma abbiamo perso meritatamente”.

Serviva una vittoria al Torino per mettersi alle spalle la zona retrocessione e per rendere un po’ più in discesa la strada che porta alla salvezza e la vittoria, in rimonta, è arrivata nel recupero del 24esimo turno di campionato contro il Sassuolo.

I neroverdi, avanti di due reti fino al 77’, si sono fatti clamorosamente prima riprendere e poi superare nella fase finale del match.

Roberto De Zerbi, parlando dopo il triplice finale ai microfoni di Sky, non ha nascosto la sua delusione.

“Avendo una squadra giovane non sempre le cose vengono capite al volo. Dovevamo chiuderla segnando il 3-0 e invece non solo l’abbiamo fatta riaprire, ma l’abbiamo anche meritatamente persa per colpa nostra. I giovani sbagliano più di altri, non riescono a capire nonostante gli venga detto tante volte quanto importante sia la partita. Lo capiranno dalla panchina o dalla tribuna. Io metto il calcio al primo posto ed è questo che devono fare tutti. Prima di ogni valutazione c’è l’anima nel fare questo sport. Oggi sono molto arrabbiato”.

Il Sassuolo è totalmente mancato nei minuti finali.

“La maturità si acquisisce con l’esperienza e noi siamo molto giovani. Il Sassuolo parte sempre per salvarsi e per mettere in evidenza ragazzi. Qui ci sono giovani che hanno grande talento e ci hanno portato grandi risultati, però qualcuno pensa che questa squadra sia solo terra di passaggio. C’è il rischio che gli interessi personali vengano prima e che quindi ci si accontenti e questo mi fa molto arrabbiare. Ci sto combattendo da tre anni, qui si devono fare le cose in maniera giusta”.

Next Post

Milan in cerca di rinforzi nel reparto offensivo: il futuro vice-Ibrahimovic arriva dalla Fiorentina?

Mer Mar 17 , 2021
Milan in cerca di rinforzi nel reparto offensivo: il futuro vice-Ibrahimovic arriva dalla Fiorentina?
P