Europa League, ostacolo tedesco per l’Atalanta negli ottavi

La squadra di Gasperini, unica italiana rimasta in lizza nella competizione, è stata accoppiata al Bayer Leverkusen, con andata al “Gewiss Stadium”.

Sarà il Bayer Leverkusen l’avversario dell’Atalanta negli ottavi di finale dell’Europa League 2021-2022.

La squadra di Gasperini, unica italiana sopravvissuta nella competizione dopo le eliminazioni di Lazio e Napoli, ha superato i playoff battendo l’Olympiacos all’andata e al ritorno ed è stata accoppiata ad una delle teste di serie, ovvero le vincitrici degli otto gironi della prima fase dell’Europa League.

Evitate Lione e West Ham, le avversarie più temibili che affronteranno rispettivamente Porto e Siviglia, la Dea affronterà comunque la terza forza della Bundesliga che ha tra le proprie fila l’ex attaccante di Roma e Sampdoria Patrik Schick. Andata al “Gewiss Stadium” il 10 marzo, ritorno alla BayArena sette giorni più tardi.

Questi gli altri accoppiamenti: Rangers-Stella Rossa, Braga-Monaco, Porto-Lione, Atalanta-Bayer Leverkusen, Siviglia-West Ham, Barcellona Galatasaray, Lipsia-Spartak Mosca, Betis-Eintracht Francoforte.

Next Post

Alessandria, esperienza per la salvezza: arrivano Ariaudo e Barillà

Ven Feb 25 , 2022
Il club piemontese rinforza la rosa pescando tra gli svincolati: alla corte di Longo arrivano il difensore ex Frosinone e il centrocampista ex Parma e Monza.
P