Fabio Depaoli è già conquistato dal Benevento

“All’Atalanta era difficile trovare spazio, far parte di un progetto ambizioso come questo è un onore”: così l’esterno sinistro arrivato in prestito dalla Sampdoria.

Dopo aver trovato poco spazio all’Atalanta, dove era arrivato in estate in prestito dalla Sampdoria, Fabio Depaoli ha vissuto un nuovo cambio di maglia, approdando al Benevento, sempre a titolo temporaneo dai blucerchiati.

L’esterno sinistro conta di scalare presto le gerarchie di Inzaghi, ma intanto è entusiasta per l’accoglienza ricevuta e per essere approdato nel club sannita: “ono stato bene a Bergamo e ne approfitto per fare un grosso in bocca al lupo ai miei ex compagni per questo girone di ritorno. Ho avuto poco spazio perché il gruppo nerazzurro è pieno di campioni, ma sono pronto a ripartire coi colori giallorossi. Quando ho saputo dell’interessamento del Benevento non ho esitato. La trattativa è durata poco, dopo qualche giorno c’è stato subito il lieto fine. Quando c’è un progetto importante non si può che accettare di buon grado. Benevento è una bella piazza e si sta ritagliando un ruolo di rilievo in questa serie A. La salvezza? Numeri e prestazioni esprimono quanto è stato fatto finora”.

Decisiva nella scelta la presenza di alcuni ex compagni: “Ho avuto la fortuna di ritrovare vecchi compagni di squadra come Hetemaj, Caprari e Barba, tutti mi hanno parlato bene dell’ambiente e della società. Ho trovato un gruppo favoloso, i compagni mi hanno accolto benissimo. Mi sento già a casa”.
 

Next Post

Atalanta: si punta ad avere Kovalenko subito

Gio Gen 28 , 2021
Il trequartista ucraino, in scadenza di contratto, potrebbe lasciare lo Shakhtar Donetsk per Bergamo già a gennaio.
P