Fonseca tra passato e futuro: “Mai pensato alle dimissioni, Mourinho è stato corretto”

Fonseca dopo Roma-Man Utd: “Semifinale persa nella ripresa di Old Trafford. Mou non ha bisogno dei miei consigli. Dimissioni? Sarebbe stato facile”.

Un congedo a testa alta. La Roma saluta l’Europa League battendo 3-2 il Manchester United nella semifinale di ritorno, un successo che fa concludere nel modo giusto il cammino continentale di Paulo Fonseca in giallorosso.

L’allenatore portoghese, ha parlato al termine del match a ‘Sky’.

“Abbiamo perso la semifinale nel secondo tempo di Manchester. Abbiamo fatto una buona partita. Pensavo fosse possibile arrivare in finale, nel primo tempo di Old Trafford e oggi abbiamo provato che era così. Era difficile fargli 4 goal, ne abbiamo segnati 3, abbiamo avuto altre occasioni per farne altri, ma lo United ha sfruttato le sue”.

“Darboe? Si è allenato molte volte con noi, è entrato con la Samp, si stava allenando bene e ho pensato di inserirlo quando si è fatto male Smalling. Ho avuto dubbi sul farlo giocare dal 1′, mi è sembrato come se fosse un calciatore esperto, sono molto soddisfatto”.

“Per me è stato un grande orgoglio allenare la Roma e far parte del calcio italiano, ho imparato molto e quando è così vanno viste le cose positive per la mia carriera. E’ stata un’esperienza difficile ma molto gratificante. Addio o arrivederci all’Italia? Non lo so, mi piace molto il vostro calcio, ma dipende dalle opportunità. Vediamo”.

Mourinho lo conosco bene, in questi giorni con me è stato molto corretto. Avremo molte opportunità per parlare, ma non penso abbia bisogno dei miei consigli”.

“Non ho mai pensato alle dimissioni, non sono uno che si arrende: ci sono stati momenti difficili, ma sono stato focalizzato sul lavoro tutti i giorni. Bisognava essere equilibrati, uscire dalla pressione sarebbe stata la cosa più facile: non ci ho mai pensato”.

Next Post

Il diavolo veste Ibra: dieci anni fa il tricolore targato Zlatan

Gio Mag 6 , 2021
Lo svedese è l'unico reduce del tricolore targato Massimiliano Allegri
P