Il comunicato del Sassuolo: “Italiani negativi, ma non giocheranno contro la Roma”

Il Sassuolo comunica l’assenza dei nazionali italiani contro la Roma: “Negativi al tampone ma esclusi in via prudenziale”.

Importante decisione quella presa dal Sassuolo a due giorni dal match del ‘Mapei Stadium’ contro la Roma: i giocatori che recentemente hanno risposto alla convocazione del ct azzurro Roberto Mancini, non saranno impiegati sabato pomeriggio.

La motivazione è da ricercare nelle quattro positività riscontrate nello staff tecnico dell’Italia, oltre quella di Leonardo Bonucci: una scelta del tutto prudenziale nonostante i tamponi abbiano dato esito negativo, come si evince dal comunicato neroverde.

“A seguito della conclamata positività al Covid-19 da parte di alcuni componenti del “Gruppo Squadra” dell’Italia, il Sassuolo Calcio comunica che i propri atleti partecipanti alle gare con la Nazionale, pur in presenza di test Covid-19 negativo, in via prudenziale, non parteciperanno alla partita Sassuolo-Roma in programma sabato prossimo 3 Aprile”.

I giocatori in questione sono Gian Marco Ferrari, Manuel Locatelli, Domenico Berardi e Francesco Caputo, con questi ultimi due tornati in Emilia Romagna prima del previsto subito dopo Italia-Irlanda del Nord: entrambi sono alle prese con problemi fisici. Ricordiamo, inoltre, che il Sassuolo ha un positivo in rosa: il difensore turco Kaan Ayhan.

Next Post

L'Atalanta potrebbe non riscattare Caldara: il Milan rischia di trovarsi tra le mani una bella gatta da pelare

Gio Apr 1 , 2021
L'Atalanta potrebbe non riscattare Caldara: il Milan rischia di trovarsi tra le mani una bella gatta da pelare
P