Impatto durissimo, Bruno Fernandes: “Mi ha quasi rotto la caviglia”

La stella del Manchester United, Bruno Fernandes, parla di uno scontro avuto con Veltman del Brighton: “Mi ha quasi rotto la caviglia”.

Serviva una vittoria al Manchester United per consolidare il suo secondo posto in Premier League e la vittoria è arrivata all’Old Trafford nel giorno di Pasqua contro il Brighton.

Una gara complicata quella che ha visto protagonisti di Red Devils, visto che già al 13’ l’ex Welbeck ha portato in vantaggio gli ospiti, tuttavia nella ripresa sono arrivate le reti che sono valse la rimonta ed il 2-1 finale.

Grande protagonista del match è stato il solito Bruno Fernandes che ancora una volta si è confermato l’uomo in più del reparto offensivo dello United.

L’asso lusitano infatti, al 62’ ha confezionato l’assist per Rashford per il momentaneo 1-1, ma non ha potuto vedere il compagno andare in rete. Subito dopo aver scaricato il pallone infatti, è stato letteralmente travolto da Veltman. Il difensore olandese, nel tentativo di evitare la rete, è entrato su di lui in maniera durissima, rischiando tra l’altro di fargli molto male.

Bruno Fernandes, parlando ai microfoni di MUTV, ha commentato l’episodio.

“Il goal non l’ho visto perché qualcuno mi ha quasi rotto la caviglia! Sono però felice per la squadra e per Marcus”.

I numeri in stagione dell’ex trequartista di Novara, Udinese e Sampdoria sono straordinari. In campionato ha sin qui realizzato 16 goal in 30 partite e quello per Rashford è stato l’undicesimo assist.

Inoltre, a confermare la sua importanza per il gioco di Solskjaer, c’è un’altra statica molto eloquente. Da quando è arrivato in Inghilterra, viaggia alla media di un assist ogni due partite giocate all’Old Trafford.

Next Post

Stats Performance della settimana - Matheus Pereira

Lun Apr 5 , 2021
Stavolta è Matheus Pereira a finire sotto i riflettori, grazie a una prestazione sopraffina con cui ha aiutato il suo West Bromwich ad affondare il Chelsea di Tuchel.
P