Infortunio alle spalle, Pastore vede il suo futuro alla Roma: “E’ il mio desiderio”

Javier Pastore ammette di voler ripartire dalla Roma nella prossima stagione: “Ho lasciato qualcosa in tutti i club nei quali ho giocato”.

Quella che si avvia alla conclusione è stata una stagione molto complicata per Javier Pastore. Un infortunio l’ha infatti tenuto fuori per molti mesi, tanto che i minuti totalizzati in campo in campionato sono stati appena quattordici.

Il centrocampista argentino, in un’intervista rilasciata ad AS, ha parlato delle tante difficoltà con le quali ha dovuto fare i conti da fine 2019 in poi.

“Dopo aver trascorso un anno e mezzo difficile, adesso le cose vanno bene. Mi sono infortunato all’anca nel novembre 2019 ed ho avvertito molto dolore per otto mesi. Non siamo riusciti a risolvere la situazione con nessuna terapia poco invasiva e poi è arrivato il momento in cui ho dovuto decidere di sottopormi ad intervento chirurgico. Ci sono voluti sei mesi per rientrare ed ho perso la prima parte di campionato. Sono tornato a gennaio ed ora mi sento bene, non ho più quei dolori all’anca che mi hanno impedito di fare tante cose. Siamo arrivati alla fine del campionato e non ho giocato quasi per niente, sono però contento dell’operazione perché adesso posso allenarmi ai livelli che voglio”.

Quello all’anca è stato un infortunio molto delicato.

“Salivo in macchina, mezz’ora per tornare a casa e sentire dolore, piangevo perché non potevo giocare con i miei figli, seduto a terra, per la sofferenza. Diversi medici mi hanno consigliato di non operarmi, perché se l’intervento non fosse andato bene avrei potuto chiudere la mia carriera. Ho però parlato con il club ed ho deciso di operarmi. La Roma e i medici mi hanno aiutato in ogni momento. E’ andato tutto bene”.

Negli ultimi mesi si è spesso parlato di un futuro in Argentina, ma la volontà di Pastore è quella di ripartire dalla Roma.

“Mi vedo qui. In tutti i club nei quali sono stato ho sempre lasciato qualcosa. La gente ha sempre riconosciuto il mio lavoro e spero che questo possa accadere anche alla Roma. Fino ad oggi non ho potuto contribuire come avrei voluto e avere un contratto qui è una grande sfida per me. Poi c’è il club che metterà le sue opzioni sul tavolo, ma per ora voglio continuare qui. E’ questo il mio desiderio”.

Next Post

Mahrez decisivo contro il PSG: "In realtà non volevo calciare così"

Gio Apr 29 , 2021
Riyad Mahrez commenta il goal segnato sul campo del PSG: “Volevo aggirare la barriera, ma non ci sono riuscito. Per fortuna è passata”.
P