Insigne carica il Napoli: “Il goal numero 100? L’importante è vincere”

Lorenzo Insigne parla in conferenza alla vigilia di Juventus-Napoli: “Giochiamo senza timore. La finale di Coppa Italia? Questa è un’altra partita”.

Lorenzo Insigne sfida la Juventus. Anche il capitano del Napoli sarà in campo domani sera, a partire dalle ore 21, nella finale di Supercoppa Italiana contro la Juventus. Attualmente a 99, va a caccia del goal numero 100 in maglia azzurra.

“Ma sogno più la vittoria – le sue parole nella conferenza stampa della vigilia, in cui siede accanto a Rino GattusoL’importante è fare una grande prestazione, sia che faccia goal oppure no.

Il momento della consacrazione? I complimenti sono belli, soprattutto quelli di Mancini, ma io cerco di lavorare ogni giorno e limare qualche difetto”.

Come arriva il Napoli alla Supercoppa?

“Arriviamo da una grande prestazione e dobbiamo continuare così. La Juventus ha grandi campioni, ma l’abbiamo preparata bene. Per la società e i tifosi questa coppa ha una grande importanza.

Timore che la squadra si possa adagiare? Io vedo sempre i miei compagni concentrati. Chi ha fatto allenamento è andato forte come sempre. Dobbiamo solo fare le cose come sappiamo, senza timore”.

Juventus e Napoli si sono sfidate già al termine della scorsa stagione, nella finale di Coppa Italia. E a prevalere, in quell’occasione, sono stati Insigne e compagni dopo i calci di rigore.

“Ma sono passati sei mesi, domani sarà un’altra partita. Spero che giocheremo una grande gara. È una partita secca e ce la giocheremo alla pari”.

Da Bonucci a Bernardeschi, passando per Chiellini e Chiesa, i compagni di Nazionale per Insigne non mancano. Ma niente distrazioni.

“Durante l’anno li sento, anche nella chat che abbiamo creato, però in questi giorni non li ho sentiti”.

Next Post

Caos Roma, Fonseca: "6 cambi? Ne parleremo tra di noi..."

Mer Gen 20 , 2021
L'entrata di Ibanez, sesta sostituzione della partita, non era concessa dal regolamento. Ecco la risposta del tecnico della Roma
P