Inter, altri due positivi al Covid-19: De Vrij e Vecino

L’Inter comunica la positività di altri due calciatori dopo D’Ambrosio e Handanovic: si tratta di Stefan De Vrij e Matias Vecino.

Si allarga il computo dei positivi in casa Inter: dopo Danilo D’Ambrosio e Samir Handanovic, tocca ad altri due componenti della rosa nerazzurra dover fare i conti con il Coronavirus.

Si tratta di Stefan De Vrij e Matias Vecino, solo gli ultimi di una lista che potrebbe allungarsi nelle prossime ore: il rischio che ad Appiano Gentile ci si trovi davanti ad un vero e proprio focolaio esiste. Ecco il comunicato.

“FC Internazionale Milano comunica che Stefan de Vrij e Matias Vecino sono risultati positivi al Covid-19 in seguito ai test effettuati nella giornata di ieri. I due nerazzurri sono già in quarantena presso la propria abitazione. 

L’ATS di Milano, informata delle nuove positività, ha deciso quanto segue: 

  • sospensione immediata di qualsiasi tipo di attività della squadra per quattro giorni, domenica 21 marzo compresa;
  • divieto di disputa di Inter-Sassuolo in programma sabato 20 marzo 2021;
  • divieto di rispondere alle convocazioni per tutti i calciatori convocati dalle rispettive nazionali.

Nella giornata di lunedì 22 marzo, prima della eventuale ripresa delle attività, verranno ripetuti i tamponi molecolari a tutto il gruppo squadra”.

Stando ai provvedimenti adottati dall’ATS di Milano , Inter-Sassuolo non potrà quindi essere disputata sabato sera: Lukaku e compagni non potranno nemmeno allenarsi fino a domenica compresa e, di conseguenza, per loro sarà impossibile onorare l’impegno di campionato in programma un giorno prima. Inoltre tutti i nazionali rimarranno nel capoluogo lombardo senza poter rispondere alle rispettive convocazioni.

Next Post

Fantacalcio, i consigli per la 28ª giornata

Gio Mar 18 , 2021
Tutti i nomi da tenere d'occhio in vista delle sfide della prossima giornata di Serie A.
P