Inter campione, Parma e Crotone in B: Serie A pronta ad emettere i primi verdetti

Con una vittoria a Crotone, e in caso di stop dell’Atalanta, l’Inter sarebbe campione condannando proprio i calabresi. B vicina anche per il Parma.

La 34ª giornata di Serie A aprirà ufficialmente i battenti nel pomeriggio con il match dello Stadio Bentegodi dove Verona e Spezia daranno il là al quintultimo atto del campionato 2020-2021. Un turno potenzialmente carico di contenuti e che potrebbe già emettere i primi verdetti stagionali. 

A separare l’Inter dal 19° Scudetto della sua storia ci sono una manciata di punti, per la precisione 5. Alla capolista, nonchè dominatrice del torneo, basterà vincere oggi all’ Ezio Scida contro il Crotone e sperare in un passo falso dell’Atalanta – di scena domani pomeriggio a Reggio Emilia contro il Sassuolo – per coronare con certezza matematica un titolo che sulla sponda nerazzurra dei Navigli manca dalla stagione 2009-2010.

Se la truppa guidata da Antonio Conte ha già avviato il countdown tricolore, anche l’avversario di giornata si prepara a fare i conti seppur con prospettive diametralmente opposte. Il Crotone di Serse Cosmi – fanalino di coda a -13 dalla zona salvezza – potrebbe già salutare la compagnia dopo il match in programma oggi alle 18 e fare mesto ritorno in Serie B.

Non se la passa meglio il Parma di D’Aversa. Il bilancio è impietoso: penultimo posto con 20 punti e spiragli salvezza ridotti praticamente al lumicino. I ducali, impegnati nel Monday Night contro il Torino, rischiano seriamente, in caso di ko contro i granata, di emulare l’unica squadra che precedono in classifica.

Gioia ed euforia da una parte, delusione e amarezza dall’altra. Sentimenti contrastanti destinati a scandire il rush finale di un torneo che si appresta a presentare il conto. Nel bene e nel male.

 

 

 

 

Next Post

Milan all'assalto di De Paul: la strategia di Maldini e Massara per convincere l'Udinese. I nomi sul piatto

Sab Mag 1 , 2021
Milan all'assalto di De Paul: la strategia di Maldini e Massara per convincere l'Udinese. I nomi sul piatto
P