Italia, via al mini-ritiro in Sardegna: Lazzari out per motivi personali

Scatta oggi in Sardegna il breve ritiro che accompagnerà l’Italia verso l’esordio a Euro 2020 contro la Turchia. Assente l’esterno della Lazio.

Conclusasi la stagione della Serie A con l’ultima giornata di campionato, il focus si sposta ora sulla nazionale e, ovviamente, sull’obiettivo Euro 2020 . Inizia il percorso di avvicinamento che condurrà la nazionale di Roberto Mancini verso il primo appuntamento della rassegna continentale fissato per l’11 giugno allo Stadio Olimpico di Roma contro la Turchia.

Si parte con un breve ritiro in Sardegna presso il resort ‘Forte Village’ dove la truppa azzurra si allenerà sino a giovedì prima del test amichevole di venerdì 28 maggio da giocare contro San Marino alla Sardegna Arena. Sui 33 giocatori selezionati dal tecnico jesino, in terra sarda se ne sono presentati 32. L’unico assente è l’esterno della Lazio Manuel Lazzari, il quale non è partito dalla Sardegna per questioni personali da risolvere. Per questo motivo il classe 1995 si è momentaneamente chiamato fuori dalla spedizione.

Sulla tabella di marcia tricolore ci sarà poi il via al vero e proprio raduno in quel di Coverciano a partire dal 1 giugno dove il gruppo squadra verrà scremato e Mancini potrà finalmente consegnare la lista dei 26 che prenderanno parte alla spedizione continentale. Tre giorni dopo l’ultimo test amichevole contro la Repubblica Ceca. 

Sono e saranno giornate decisive per il Ct chiamato a risolvere alcuni ballottaggi: Toloi e Gianluca Mancini si giocano una maglia in difesa, idem in mezzo per quanto riguarda Cristante e Pessina.

In avanti Bernardeschi è insidiato dal giovane attaccante del Sassuolo Raspadori che, tra le altre cose, ha ricevuto proprio ieri al ‘Forte Village’ la seconda dose del vaccino.

Da valutare invece la delicatissima questione infortunati: l’incognita più grande è quella rappresentata da Marco Verratti, finito ko in allenamento con il PSG a inizio mese rischia un mese di stop che potrebbe compromettere la presenza dell’ex Pescara contro la Turchia. 

Sul versante “romano” problemi anche per Acerbi, Spinazzola e Lorenzo Pellegrini, vittima quest’ultimo di una lesione ai flessori. Alla lista si è aggiunto anche Stefano Sensi, fresco di infortunio rimediato a San Siro in Inter Udinese.

Tanti nodi da sciogliere dunque. L’unica certezza è che la missione Euro 2020 si può considerare ufficialmente iniziata.

Next Post

Joao Cancelo esalta Allegri: "Una delle persone più importanti della mia carriera"

Mar Mag 25 , 2021
Il terzino del City sottolinea l'importanza del tecnico livornese nel suo anno alla Juve. Su Ronaldo aggiunge: "Giocare con lui è un privilegio".
P