Juve avanti tutta per rimontare l’Inter: Chiesa e Kulusevski con Morata e Ronaldo

Andrea Pirlo proporrà una Juventus a trazione anteriore contro il Benevento e Bernardeschi agirà dal 1’ da terzino di spinta.

Approfittare dello stop imposto all’Inter dal Coronavirus per riavvicinarsi alla vetta e mettere maggiore pressione sui nerazzurri. E’ questo l’obiettivo con il quale domenica pomeriggio la Juventus scenderà in campo contro il Benevento.

I bianconeri hanno bisogno della vittoria per restare nella scia della capolista e garantirsi delle chance nello sprint finale che porta dritto allo Scudetto.

La marcia di avvicinamento alla sfida con i ‘sanniti’ si è aperta con la buona notizia del recupero di Bentancur che, guarito dal Covid-19, sarà di nuovo abile ed arruolabile. Ad attenderlo dovrebbe comunque esserci sono un posto in panchina, visto che Andrea Pirlo dovrebbe puntare in mediana su una coppia composta da Arthur e Rabiot.

Il tecnico bianconero, come già fatto nella vittoriosa trasferta di Cagliari, disegnerà la sua squadra con un modulo molto offensivo. Davanti toccherà come ormai di consueto alla coppia Cristiano Ronaldo-Morata (Dybala dovrebbe tornare a disposizione dopo la sosta), mentre esterni di centrocampo saranno Chiesa e Kulusevski.

Il tutto per un 4-4-2 che sa tanto di 4-2-4 reso ancora più a trazione anteriore da un Federico Bernardeschi che a girà a sinistra in quello che ormai è il nuovo ruolo che Pirlo gli ha cucito addosso: quello di terzino di spinta.

Per il resto, Buffon è leggermente favorito nel ballottaggio con Szczesny, mentre la linea difensiva sarà completata da Danilo (che a destra prenderà il posto dello squalificato Cuadrado), De Ligt e Bonucci.

Next Post

Sala sul 'nuovo San Siro': "Si deve fare, ma l'Inter dia garanzie"

Sab Mar 20 , 2021
Il sindaco di Milano, in un’intervista a ‘La Gazzetta dello Sport’, torna sulla questione stadio: “Dispiaciuto dalla reazione dell’Inter".
P