Juve-Benvento, Inzaghi si gode l’impresa: “Mi ero già preparato il discorso per la sconfitta…”

Il tecnico del Benevento al termine dello 0-1 dello Stadium: “Avevo detto ai giocatori che si poteva pensare di pareggiare a Torino”.

Il Benevento compie l’impresa. Tre anni fa i campani guidati da Roberto De Zerbi avevano vinto a San Siro, quest’anno invece con Pippo Inzaghi in panchina hanno strappato la vittoria in casa della Juventus.

Un pomeriggio che sa d’impresa per Filippo Inzaghi, che a ‘Sky Sport’ ha commentato il successo. Rivelando di aver detto alla squadra che il pareggio poteva essere alla portata.

“Non capiterà molto spesso di fare 4 punti contro la Juve… Con la squadra sono stato chiaro: se in B abbiamo battuto tutti quei record, si poteva pensare di poter pareggiare con la Juve a Torino. Magari non vincere, ma pareggiare sì.

Quella di oggi rimarrà una partita da incorniciare per i miei giocatori. Io di belle giornate le ho già passate. Io mi ero già preparato il discorso in caso di sconfitta, devo essere razionale…”.

Una vittoria pesantissima non soltanto perché ottenuta contro chi ha vinto gli ultimi 9 scudetti in Italia, ma anche perché vale altre tre lunghezze sulla zona retrocessione, il grande obiettivo dei campani.

“Nell’ultimo periodo c’era stata qualche critica ingiusta.  Era normale soffrire in A, qualcuno era andato fuori di cervello e pensava qualcos’altro. L’ambiente aveva perso un po’ il senso della realtà, noi no. Magari i 22 punti nel girone d’andata avevano illuso qualcuno. Ci avessero detto che a questo punto della stagione saremmo stati in questa posizione di classifica avremmo firmato”.

Next Post

L'Inter punta il mirino sulla Premier League: resta alto l'interesse per Aguero e Cavani

Dom Mar 21 , 2021
L'Inter punta il mirino sulla Premier League: resta alto l'interesse per Aguero e Cavani
P