Juventus, Ramsey convocato dal Galles: “Vogliamo valutarlo in prima persona”

La Juventus ha comunicato il suo infortunio, ma la nazionale britannica ha comunque chiamato il classe 1990: “Situazione in continuo sviluppo”.

Il Galles ha convocato Aaron Ramsey per gli impegni di qualificazione al Mondiale di Qatar 2022. Il classe 1990 al momento è infortunato, come ha comunicato la Juventus soltanto pochi giorni fa.

L’ex Arsenal sarà comunque parte del gruppo della nazionale. Robert Page, vice di Giggs che guiderà la squadra nelle prossime tre partite, ha infatti affermato di volerlo valutare e spera di poter disporre del suo talento, il quale riveste un ruolo fondamentale nel piano di gioco gallese.

Il Ct ha spiegato che l’intenzione è valutare la situazione del calciatore giornalmente, come ha riportato la ‘BBC’.

“Lo vorremmo avere qui per valutarlo in prima persona. Lo abbiamo convocato perché ha un ruolo importante nel nostro piano di gioco. È una situazione in continuo sviluppo che stiamo valutando giornalmente, ma con le dita incrociate lo avremo domenica e gli daremo un’occhiata. Al momento è nella squadra, a meno che le cose cambino velocemente e la situazione si aggravi più del previsto e finisca per essere fuori per tutte le tre partite che abbiamo. Se le cose cambiano così velocemente, è fuori dal nostro controllo”.

Il calendario del Galles sarà molto fitto e ricco di impegni non facili: il 24 marzo sfiderà il Belgio e il 30 la Repubblica Ceca nei match ufficiali di qualificazione al Mondiale, mentre il 27 è in programma un’amichevole col Messico.

Next Post

Bayern Monaco-Lazio, Ravanelli e Fuser: “Fuori l’orgoglio”

Mer Mar 17 , 2021
L’ex attaccante: “La sconfitta dell’andata ci ha fatto rimettere i piedi per terra sul nostro livello europeo”, ha dichiarato Ravanelli
P