L’annuncio di De Zerbi: “Ferrari, Locatelli e Muldur fuori anche per Inter-Sassuolo”

Il Sassuolo esclude ancora i Nazionali convolti nel focolaio Covid in via precauzionale, De Zerbi: “Rientreranno quando scadranno i giorni necessari”.

Una linea netta e decisa, che non subisce modifiche. Il Sassuolo, attraverso le parole di Roberto De Zerbi, conferma l’intenzione di preservare la salute dei propri tesserati e di quelli avversari lasciando fuori dal match contro l’ Inter Gian Marco Ferrari, Manuel Locatelli e Mert Muldur.

I tre, reduci dagli impegni con le rispettive Nazionali durante la sosta (Ferrari e Locatelli con l’Italia, Muldur con la Turchia), dopo aver saltato Sassuolo-Roma in via precauzionale non saranno convocati nemmeno per il recupero di mercoledì a San Siro.

I focolai Covid scoppiati in casa azzurra e nel gruppo turco, hanno portato il club emiliano ad isolare i tre calciatori a prescindere dalla negatività dei tamponi effettuati.

“Continueremo su questa linea – le parole di De Zerbi in conferenza – tant’è che domani rimarranno ancora fuori Locatelli, Ferrari e Muldur, che rientreranno quando scadranno i giorni necessari per reintegrarli al gruppo squadra. Loro sono ancora negativi, quindi potrebbero giocare, ma abbiamo fatto una scelta sabato per la partita con la Roma ed è giusto portarla avanti anche nella partita di domani”.

“Abbiamo fatto una scelta senza capire e senza sapere se qualcun altro si potesse accodare o allinearsi alla nostra posizione. L’abbiamo fatta considerando non solo il calcio, ma soprattutto quello che ci sta attorno da più di un anno”.

A Milano si presenterà un Sassuolo con diverse defezioni importanti dunque, come confermato da De Zerbi.

“Mancheranno ancora Berardi, Caputo, Defrel, Bourabia e Ayhan, che è ancora positivo. Quelli che hanno giocato con la Roma stanno bene. Non so se cambieremo qualche interprete, magari qualche posizione, ma chiaramente tutti gli altri sono nella mia testa”.

Next Post

Hysaj, parla l'agente: "Milan? Tutto incerto, no comment..."

Mar Apr 6 , 2021
Hysaj, parla l'agente: "Milan? Tutto incerto, no comment…"
P