L’Associazione Calciatori uruguagia: “Cavani non è razzista, si annulli la squalifica”

Nota ufficiale dell’Assocalciatori uruguagia contro la squalifica per razzismo di Edinson Cavani: “La decisione della FA è discriminatoria”.

In Uruguay, fronte comune contro la squalifica di Edinson Cavani. L’attaccante del Manchester United è stato sospeso 3 giornate per razzismo, ma l’Assocalciatori ‘Celeste’ non ci sta e lo fa presente in una nota ufficiale.

Il comunicato viene pubblicato sui social dall’AFU (Asociacion Futbolistas de Uruguay) e ripresa sui social anche da Diego Godin, centrale del Cagliari e connazionale del ‘Matador’.

“Condanniamo la condotta della Football Association, è un atto discriminatorio verso cultura e stile di vita del popolo uruguagio. Cavani non ha commesso nulla che possa essere ritenuto razzista”.

“Con questa decisione, la FA mostra totale ignoranza riguardo la visione multiculturale del mondo: la punizione inflitta a Edinson non colpisce solo lui ma anche tutti nostri valori, da sempre contrari al razzismo. Chiediamo alla Football Association di annullare urgentemente il provvedimento”.

Next Post

Lamela out, Mourinho: "Non sono io a dover dare spiegazioni..."

Lun Gen 4 , 2021
Sembra esserci un caso intorno alla mancata convocazione dell'argentino in vista della sfida di Carabao Cup contro il Brentford
P