L’Inter sonda Eder: possibile ritorno a Milano dalla Cina

L’Inter vorrebbe intervenire sul mercato con una nuova punta: il nome delle ultime ore è quello dell’ex Eder, attualmente in Cina al Jiangsu Suning.

Il mercato è iniziato da poco ma già i primi rumors infiammano il calcio nostrano: uno di questi è relativo all’Inter e all’interesse per un ex che i tifosi conoscono benissimo.

Come riportato da ‘Sky Sport’, ci sono stati dei contatti tra la società nerazzurra e l’entourage di Eder, attualmente in forza al Jiangsu Suning, altro club di proprietà della famiglia Zhang.

Proprio quest’ultimo dettaglio contribuirebbe ad incanalare la trattativa verso il lieto fine: l’italo-brasiliano guadagna 5 milioni lordi in Cina e il recente taglio dei super ingaggi (introdotto il tetto massimo di 3 milioni lordi) adottato per la Chinese Super League potrebbe dare l’accelerata decisiva.

Eder, peraltro, è un pupillo di Antonio Conte che lo convocò per gli Europei 2016 disputati in Francia: in quella competizione, l’ex attaccante della Sampdoria segnò anche una rete alla Svezia nell’ultimo match del girone.

Il ripiego su Eder nasce dall’esigenza di dover rinfoltire il reparto offensivo, soprattutto alla luce dell’infortunio occorso a Lukaku che ha messo a nudo la carenza in termini numerici di punte nella rosa interista.

Uno che potrebbe fare le valigie è Pinamonti, impiegato col contagocce da settembre ad oggi: ed Eder prenderebbe proprio il suo posto, con ‘Big Rom’, Lautaro e Sanchez a completare il roster offensivo.

Ricordiamo che Eder è stato uno dei protagonisti dell’ultimo campionato cinese, a segno nella finalissima contro il Guangzhou Evergrande di Fabio Cannavaro con un perfetto calcio di punizione scagliato dal limite dell’area.

Next Post

Garcia: "Depay? Non credo andrà via a gennaio"

Lun Gen 4 , 2021
Il tecnico del Lione chiude alla possibilità di una partenza nella finestra invernale di mercato del talento olandese che andrà in scadenza di contratto a giugno
P