Napoli-Empoli 3-2: Petagna vuol dire quarti, toscani fuori a testa alta

Un ottimo Empoli saluta la Coppa Italia contro un Napoli ancora altalenante: Bajrami risponde ai goal di Di Lorenzo e Lozano, decisivo Petagna.

Il Napoli crea, sciupa e concede: un leitmotiv ormai ben noto che non impedisce però ai partenopei di approdare ai quarti di Coppa Italia, dove affronteranno Roma o Spezia. Empoli battuto 3-2 tra mille sofferenze grazie al timbro decisivo di Petagna: i toscani salutano il torneo a testa altissima.

Gattuso fa turnover e concede una nuova chance a Rrahmani dopo l’incubo vissuto a Udine, si rivede Koulibaly, titolari Ghoulam, Demme, Lobotka, Politano ed Elmas. Toscani decimati e guidati dal tandem Matos-Olivieri, col talento svizzero classe ’99 Bajrami a supporto. Al posto di Dionisi, in isolamento insieme a tre calciatori e a un magazziniere, in panchina va il vice Cozzi.

Lozano spacca il primo tempo: prima impegna Furlan con un destro potente alzato in corner, poi offre a Di Lorenzo il pallone dell’1-0 che l’ex empolese capitalizza con una bella torsione di testa.

Matos sfiora l’1-1 con una splendida rovesciata che scheggia la parte alta della traversa, Elmas e Demme ‘accarezzano’ il raddoppio, ma a fare goal è l’Empoli col bel destro di Bajrami che si infila sul palo lontano. Lozano però non ci sta, sfrutta uno stop errato di Zappella e fulmina Furlan con una botta dal limite. Napoli al riposo sul 2-1.

I campani si confermano spreconi e nella ripresa l’Empoli ne approfitta ancora con Bajrami, autore di un’altra pregevole conclusione all’angolino da fuori. Insigne, subentrato a Politano, spara alle stelle con la porta vuota e spalancata, poi è Lozano a sfiorare il goal lambendo il palo su una dormita della difesa avversaria.

A togliere le castagne dal fuoco in casa azzurra è Petagna, che raccoglie un salvataggio sulla linea di Ricci dopo l’inzuccata di Rrahmani e fa 3-2. Fabian, altro cambio di Gattuso, fa tremare il palo con un mancino a giro, a 5′ dal termine Moreo calcia altissimo divorandosi il pareggio. Napoli avanti a fatica, Empoli da applausi.

IL TABELLINO

NAPOLI-EMPOLI 3-2

MARCATORI: 18′ Di Lorenzo (N), 33′ e 68′ Bajrami (E), 38′ Lozano (N), 77′ Petagna (N)

NAPOLI (4-2-3-1): Meret 5,5; Di Lorenzo 6, Rrahmani 6, Koulibaly 6, Ghoulam 5,5; Demme 6 (88′ Bakayoko sv), Lobotka 5 (70′ Fabian Ruiz 6,5); Politano 5,5 (61′ Insigne 5), Elmas 5,5 (70′ Zielinski 5,5), Lozano 7; Petagna 6,5 (88′ Llorente sv). All. Gattuso.

EMPOLI (4-3-1-2): Furlan 5,5; Zappella 5, Casale 5,5, Viti 6,5, Terzic 5 (85′ Asllani sv); Ricci 6,5, Damiani 6,5, Haas 6,5 (62′ Cambiaso 5,5); Bajrami 7 (85′ Baldanzi sv); Matos 6 (62′ Moreo 6), Olivieri 5 (72′ La Mantia sv). All. Cozzi (vice di Dionisi).

Arbitro: Giua

Ammoniti: Olivieri (E)

Espulsi: nessuno

Next Post

Juventus-Genoa 3-2 dts: Rafia entra e segna, bianconeri ai quarti

Mer Gen 13 , 2021
La Juventus accede ai quarti di Coppa Italia: piegato il Genoa ai supplementari grazie a Rafia. In goal anche Kulusevski, Morata, Czyborra e Melegoni.
P