Primo in Premier dopo 6 anni: ecco perché il Tottenham non è da sottovalutare

Il Tottenham di José Mourinho, assieme al Liverpool di Jurgen Klopp, guida la classifica di Premier League a quota 20 punti dopo 9 giornate.

Non accadeva da agosto 2014, quando gli Spurs chiusero al primo posto in campionato per la prima volta da gennaio 1985. Allora era il 23esimo turno, qui siamo solo alla 9a giornata ma José Mourinho intanto si gode il primato.

Il Tottenham è una squadra cinica, magari non brillante, avvolgente ed entusiasmante dal punto di vista del gioco come Liverpool e Manchester City, ma assolutamente da tenere in considerazione nella lotta scudetto.

Il 2-0 rifilato sabato al City di Guardiola è la perfetta fotografia delle qualità di questa squadra che può contare su un pacchetto offensivo da far invidia a mezzo mondo. Son è secondo nella classifica marcatori a quota 9 reti, Kane è il leader, Bale, Lucas, Lo Celso, Lamela e Bergwijn i rifinitori di lusso. Senza dimenticare l’acquisto di Reguillon che ha portato qualità al reparto difensivo.

Nel prossimo weekend il Tottenham è chiamato ad un’altra prova del 9, nel derby londinese in programma contro il Chelsea. Mourinho contro Lampard, il maestro contro l’allievo. Noi non vediamo già l’ora.

Next Post

ULTIM’ORA – Tegola Juve, infortunio Demiral: l’esito degli esami, i tempi di recupero

Lun Nov 23 , 2020
Infortunio Demiral – Pessime notizie in casa bianconera dopo l’importante successo contro il Cagliari e in vista del prossimo impegno di Champions League. Con un tweet pubblicato sul proprio profilo Twitter, il club bianconero ha aggiornato sull’infortunio di Demiral, l’esito degli esami e i tempi di recupero: “Merih Demiral è […]
P