Ranieri ha deciso: non resterà alla Sampdoria

Il tecnico romano ha deciso di non rimanere in blucerchiato nella prossima stagione. I blucerchiati dovranno trovare un altro uomo per la panchina.

Claudio Ranieri ha deciso che non rimarrà alla guida della Sampdoria per la prossima stagione. Il tecnico del Testaccio ha comunicato al club la volontà di lasciare Genova, prima di farlo ufficialmente in conferenza stampa, l’ultima di vigilia alla guida blucerchiata.

Alla base della decisione di Ranieri non ci sarebbe la semplice motivazione di un ciclo ritenuto ‘chiuso’ dall’allenatore romano, arrivato a stagione in corso nell’autunno 2019 al posto di Eusebio di Francesco.

Nessuna frizione, dunque, ma un addio naturale per Ranieri, che quest’anno ha concluso al nono posto. Vincendo contro il Parma, nell’ultima partita a Marassi domani sera, potrà arrivare a 52.

In conferenza stampa pre-Parma, Ranieri ha parlato così:

“Vorrei pore fine alla telenovela del mio contratto. Ho già detto alla squadra che non resterò un altro anno. Non ci sono i contenuti e i presupposti per restare. Vorrei ringraziare tutti, dai collaboratori ai giocatori. Sono stati meravigliosi. Ringrazio anche giornalisti, media e tifosi. Spero di essere stato esauriente per i primi e un rappresentante che a loro è piaciuto come allenatore del Doria”.

Lo scorso anno Ranieri aveva portato i blucerchiati alla salvezza dopo un inizio particolarmente complicato. Quest’anno ha galleggiato a metà classifica. L’anno prossimo la Samp proverà a ripartire con un nuovo allenatore.

Next Post

Simeone: "Domani sarà una finale"

Ven Mag 21 , 2021
L'Atletico giocherà l'ultima sfida di campionato - in cui una vittoria significherebbe per i Colchoneros vittoria certa della Liga - contro il Valladolid; ecco le parole di Simeone in sfida della prossima sfida.
P